Palazzo di Città

Libertà, ordinanza contro affitti abusivi

Allo studio del Comune provvedimento per liberare locali ceduti «con il controllo della criminalità organizzata»

Attualità
Bari domenica 16 settembre 2018
di La Redazione
Il quartiere Libertà
Il quartiere Libertà © n.c.

Il sindaco di Bari e presidente Anci, Antonio Decaro, sta studiando una ordinanza che consenta il sequestro dei cosiddetti "tuguri" che vengono affittati abusivamente, «con il controllo della criminalità organizzata», ai migranti nel quartiere Libertà. Lo riferisce l'Ansa.

Qualche giorno fa nel quartiere è giunto il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, dopo una petizione sottoscritta da circa tremila cittadini contro la presenza di stranieri.

«Vogliamo sperimentarla qui a Bari - spiega Decaro - ma è possibile anche proporla in altre città dove esiste lo stesso fenomeno». Il sindaco sottolinea che «a immigrati con regolare permesso di soggiorno vengono affittati abusivamente scantinati e depositi senza bagni, in cui vivono fino a 12 migranti che in alcuni casi fanno i loro bisogni in secchi di cui poi versano il contenuto per strada, nelle feritoie per la raccolta dell'acqua piovana».

«Le multe - prosegue - non bastano, quindi stiamo studiando una ordinanza che ci permetta, per motivi igienico-sanitari, il sequestro dei locali».

Lascia il tuo commento
commenti