I numeri della regione nel secondo giorno dall'avvio delle vaccinazioni a sportello per i più giovani

Covid, oltre 2100 prime dosi di vaccino in un giorno per i 12-19enni

L'assessore Lopalco: "Il 48,3% dei pugliesi tra i 12 e i 19 anni coperto con la prima dose, sopra media nazionale del 44,8%"

Attualità
Bari martedì 17 agosto 2021
di La Redazione
Vaccinazioni Hub Fiera del Levante a Bari
Vaccinazioni Hub Fiera del Levante a Bari © n.c.

"Sono oltre 2100 le prime dosi di vaccino somministrate nella giornata di lunedì 16 agosto ai pugliesi di età compresa tra i 12 e i 19 anni che da ieri possono recarsi negli hub della regione anche senza prenotazione. La media pugliese delle prime dosi sull’intera popolazione vaccinabile è superiore a quella nazionale. Anche per quanto riguarda la fascia di età, 12-19 anni, il 48,3% ha già ricevuto la prima dose, sopra la media nazionale che è del 44,8%".

A fornire i numeri, nel secondo giorno dall'avvio delle vaccinazioni 'a sportello' per gli under 19, è l’assessore alla Sanità pugliese, Pier Luigi Lopalco. 

Complessivamente, sono 5.125.191 le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia (dato aggiornato alle ore 17.07  dal Report del Governo nazionale), ovvero il 96,4% quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza, pari 5.318.892.

Nei centri della Asl Bari, sono state sfiorate le 5mila somministrazioni complessive tra la giornata di ieri (circa 3mila) e le ore 14 di oggi. Buona l’affluenza della fascia di età 12-19 anni, per la quale la ASL Bari ha aperto la possibilità della vaccinazione “a sportello” assieme a quella già avviata da tempo tramite prenotazione. Sono stati 1261 i giovanissimi che si sono sottoposti a vaccinazione ieri, mentre quasi altri 600 lo hanno fatto nella sola mattinata odierna. Oltre all’Hub Fiera del Levante di Bari, sono impegnati in questa fase i centri vaccinali di Molfetta, Altamura, Gravina, Capurso, Ruvo di Puglia, Sammichele e Alberobello, cui si è aggiunto oggi anche Monopoli.

Dall’inizio della campagna, in tutto il territorio della ASL Bari sono state somministrate 1 milione e 702mila dosi di vaccino anti-Covid. "Numeri rilevanti", sottolinenano dalla Asl Bari,  che stanno garantendo una copertura vaccinale dell’83%, almeno con la prima dose, alla popolazione vaccinabile con età pari o superiore a 12 anni e del 70% con ciclo di immunizzazione completo. 

"In crescita - evidenzia ancora la Asl - proprio le fasce d’età per le quali la Regione Puglia ha chiesto un’accelerazione: i 12-19enni vaccinati con prima dose hanno raggiunto il 61% (29% ciclo completo), mentre i 40-49 e i 50-59enni hanno toccato rispettivamente l’80% e l’88% con prima dose e il 71% e 79% con vaccinazione completa".

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Graziano ha scritto il 18 agosto 2021 alle 08:53 :

    Persuasione occulta ai danni dei ragazzini. Rispondi a Graziano

  • Marco ha scritto il 18 agosto 2021 alle 08:20 :

    Dose vaccino: non c'è due senza tre. E poi quattro, cinque..... Rispondi a Marco

  • Franco ha scritto il 17 agosto 2021 alle 21:26 :

    Gli assembramenti e il mancato distanziamento visti nei filmati del tg all'Interno degli hub vaccinali la dicono lunga sulla applicazione a macchia di leopardo delle famose "regole". Rispondi a Franco

  • Franco ha scritto il 17 agosto 2021 alle 19:24 :

    Vaccinazioni poco spontanee ma giocate sulla paura dei giovani di perdere lezioni a scuola, possibilità di viaggiare o andare al bar con gli amici per lo spritz. Sa tutto di ricatto. Rispondi a Franco