L'Italia affonda

L'Italia affonda e non s'è desta, La Gazzetta del Mezzogiorno da domani non sarà in edicola

​La Gazzetta del Mezzogiorno da domani cessa le pubblicazioni. L'augurante e speranzoso titolo "Arrivederci" evidenzia le incertezze e il lassismo di chi l'ha gestita negli ultimi anni.

Attualità
Bari domenica 01 agosto 2021
di La Redazione
La Gazzetta del Mezzogiorno
La Gazzetta del Mezzogiorno © nc

Da domani la Puglia e la Basilicata restano orfane di uno storico giornale che non ha mai cessato di raccontare fatti e vicisittudini locali. Infatti, La Gazzetta del Mezzogiorno è sempre stata al fianco della gente nei suoi 134 anni di vita, nonostante si attraversavano periodi di guerre e crisi economiche. La speranza e l'auspicio di un immediato ritorno in edicola è racchiuso nel titolo odierno del giornale, accompagnato da un grande vuoto che simboleggia la fase di stallo in atto. Varie le motivazioni di un fermo storico. La spiacevole chiusura era nell'aria da tempo. Negli ultimi tre anni le denunce dei giornalisti e di tutto il personale de "La Gazzetta del Mezzogiorno" sono cadute nel vuoto e il mondo politico non è stato in grado di captare forze imprenditoriali e fonti finanziarie che evitassero lo stato fallimentare. Al di là delle responsabilità, la nostra redazione resta vicina allo storico giornale di Puglia e Basilicata. L'informazione e la cultura non possono morire per il bene della democrazia. Qualcuno rifletta su ciò che sta accadendo!    

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Franco ha scritto il 01 agosto 2021 alle 23:48 :

    Penso invece sia una forma di pressione della Ladisa per ottenere il controllo completo del giornale e non solo il fitto di ramo d'azienda. Rispondi a Franco

  • Strippoli cataldo ha scritto il 01 agosto 2021 alle 19:58 :

    Non sibpuobfar morirevuntesta storic certo non e alitalia Rispondi a Strippoli cataldo