Lavori pubblici

Velostazione nel Polipark: giunta approva il progetto da candidare all'avviso regionale

«L'opera contribuirà ad incentivare la mobilità ciclopedonale, a migliorare l’accessibilità della stazione Policlinico e a garantire l’intermodalità bici-treno e bici/bus riducendo i volumi di traffico della zona»

Attualità
Bari mercoledì 12 maggio 2021
di La Redazione
Polipark
Polipark © n.c.

Su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso, la giunta comunale ha approvato ieri il progetto DEFINITIVO, dell’importo complessivo di € 300.000, per la realizzazione di una velostazione all’interno del Polipark di via Giuseppe Solarino al fine della candidatura al POR PUGLIA 2014-2020 - Asse IV - “Energia sostenibile e qualità della vita” - Azione 4.4 “Interventi per l’aumento della mobilità sostenibile nelle aree urbane e sub urbane” sub-Azione 4.4.a - “Realizzazione di infrastrutture e nodi di interscambio finalizzati all’incremento della mobilità collettiva e alla distribuzione ecocompatibile delle merci e relativi sistemi di trasporto - azione da AdP 4.6.1”.

In caso di finanziamento del progetto, la velostazione sarà realizzata in uno spazio da riqualificare all’interno del Polipark, di proprietà del Comune di Bari, in modo tale che la struttura sia  fruibile sia all’utenza pendolare in arrivo e in partenza dalla stazione di Bari Policlinico, sia all’utenza del Policlinico e delle zone limitrofe alla stazione;

I principali obiettivi che si intende raggiungere sono il miglioramento dell’accessibilità sia della fermata di Bari Policlinico sia della struttura Policlinico all’utenza ciclabile e la contestuale riduzione della domanda di posti auto nella zona.

L’intervento proposto rientra nell’ambito delle previsioni del Piano della Mobilità Ciclistica, denominato “Biciplan Metropolitano” (approvato con decreto sindacale n. 146 del 10.05.2021) ed è stato condiviso durante l’incontro con il Partenariato economico sociale all’interno del percorso di partecipazione per la redazione del Pums Metropolitano.

Come previsto dall’avviso regionale cui abbiamo candidato il progetto, la velostazione sorgerà entro una distanza di 500 metri dalla stazione ferroviaria considerando il percorso pedonale che ha inizio dall’ingresso principale della struttura e termina all’ingresso principale della stazione Bari Policlinico - commenta Giuseppe Galasso -. L’intervento sarà inserito nel Piano triennale delle opere pubbliche 2021/2023 e, se otterremo il finanziamento, sarà sviluppato ad un livello di progettazione ulteriore così da poterlo mandare in gara. La realizzazione di quest’opera certamente contribuirà ad incentivare la mobilità ciclopedonale, a migliorare l’accessibilità della stazione Policlinico e a garantire l’intermodalità bici-treno e bici/bus riducendo i volumi di traffico nella zona, oltre che a rendere più attrattivo lo stesso Polipark”.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Franco ha scritto il 12 maggio 2021 alle 15:49 :

    Ma ora che usano tutti il monopattino ha un senso una velostazione per sole bici? Rispondi a Franco