Idee e proposte dai cittadini

Assemblea generale del MoVimento 5 Stelle Bari, fiato sul collo e impegno sociale

Gli attivisti: “L’amministrazione locale che non è in grado di espletare il proprio mandato deve andare a casa!”

Politica
Bari giovedì 21 novembre 2013
di Fabio Leli
Locandina
Locandina © Barilive.it

Una raccolta firme per chiedere di ottenere dall’amministrazione comunale di Bari la revoca della delega all'ambiente dall’assessore Maria Maugeri per il mancato raggiungimento degli obiettivi di Legge di raccolta differenziata e per un canile comunale privo di autorizzazioni sanitarie, un’attenzione particolare sull’emergenza acqua a Barivecchia e un impegno sociale al fine di documentare la storia di cittadini indigenti che vivono nell'ombra, abbandonati dalle istituzioni e in condizione di totale povertà, saranno alcune delle attività che il MoVimento 5 Stelle Bari elencherà il 22 novembre, dalle ore 20:00, presso l'Abusuan in Strada Vallisa, 67/68, durante l’assemblea generale con la cittadinanza, aperta a tutti i simpatizzanti e attivisti del M5S e a tutti coloro che vogliono avvicinarsi al movimento di Beppe Grillo.

 

Tra i relatori un attivista storico del gruppo cinquestelle di Bari, Vincenzo Madetti, che, dopo la relazione delle attività in cantiere e l’invito alla partecipazione dei cittadini che interverranno all’incontro, introdurrà il portavoce alla Camera dei Deputati del M5S Giuseppe L'Abbate, promotore di una recente interrogazione parlamentare, indirizzata all’attenzione sia del Ministro del lavoro Giovannini sia del Ministro dell’economia e delle finanze Saccomanni, presentata in riferimento al bisogno di “far chiarezza sulla vicenda della Sangalli Vetro Manfredonia, soprattutto alla luce della nuova attivazione di finanziamenti pubblici a fondo perduto che la Regione Puglia ha già stanziato per circa € 7 milioni.”

La registrazione dell’assemblea sarà pubblicata sul canale YouTube: http://www.youtube.com/user/bari5stelle

Lascia il tuo commento
commenti