Storia

I misteri dell’iprite. A Bari il 2 dicembre 1943 fu inferno. Il video

Questa sera su Rai 3 in onda il documentario sul bombardamento tedesco. Una storia insabbiata nota come la "Pearl Harbour del Mediterraneo"

Attualità
Bari venerdì 29 agosto 2014
di La Redazione
Il porto di Bari dopo il bombardamento del 2 dicembre 1943
Il porto di Bari dopo il bombardamento del 2 dicembre 1943 © n.c.

Andrà in onda su Rai 3, questa sera alle 21 il documentario d’inchiesta “2 Dicembre 1943: Inferno su Bari”.

Il filmato, diretto dal regista Fabio Toncelli e basato su progetto e ricerche storiche originali di Francesco Morra, fa parte della serie “La Grande Storia”.

«Si tratta della conclusione di un progetto di documentario d’inchiesta iniziato qualche anno fa - racconta Morra -, quando negli archivi militari di Friburgo, avevo ritrovato i messaggi dei ricognitori tedeschi su Bari nei giorni precedenti l’attacco del 2 dicembre 1943. Su Bari, sui misteri dell’iprite, sulle misure di segretezza messe in atto dalle Forze Alleate, c’erano ancora domande che mi ponevo e alle quali ho voluto dare risposte attraverso le ricerche per il documentario. Ricerche svolte negli archivi italiani, tedeschi e inglesi - oltre alle interviste agli ultimi testimoni oculari ancora in vita - che rivelano errori, reticenze, disorganizzazione da parte degli Alleati».

«Senza anticipare la visione del documentario, posso senz’altro anticipare che ci saranno molte sorprese rispetto alle conoscenze storiche sino ad ora acquisite», aggiunge.

Il bombardamento tedesco colpì la città di Bari il 2 dicembre del 1943 con oltre mille morti. Un disastro bellico, il secondo per gravità dopo quello di Pearl Harbour, e un disastro chimico: una nave colpita, la John Harvey, trasportava circa 100 tonnellate di bombe all'iprite, anche noto come il "gas mostarda".

Il documentario in onda questa sera è impreziosito anche da ricostruzioni in computergrafica e mostrerà la testimonianza di George Southern, cannoniere sulla nave inglese Hms Zetland, presente a Bari il 2 dicembre 1943 e autore di un libro di memorie sul bombardamento.

Su YouTube l'anteprima del filmato.
 

Lascia il tuo commento
commenti