Seminario nazionale su Controversie in cardiologia

Bari, Hotel Sheraton – 14 e 15 Novembre 2008

Attualità
Bari venerdì 14 novembre 2008
di La Redazione
© n.c.
Parte oggi, 14 novembre, con inizio alle ore 9.00, il confronto tra oltre 300 esperti in cardiologia e cardiochirurgia che operano nella sanità privata italiana accreditata con il Servizio Sanitario Nazionale. L’evento, che si svolgerà a Bari fino a domani 15 novembre presso l’hotel Sheraton è dedicato alle controversie in cardiologia e rientra nell’ambito dei Seminari Nazionali della S.I.C.O.A. (Società Italiana Cardiologia Ospedalità Accreditata) che, con cadenza annuale, hanno interessato la città di Bari (nel 2004 con gli aggiornamenti in ecocardiografia, nel 2005 con gli aggiornamenti in imaging cardiovascolare e nel 2006 con gli aggiornamenti in cardiologia interventistica).

Il Seminario nazionale è organizzato dal gruppo dei cardiologi della Casa di Cura Villa Bianca di Bari (gruppo C.B.H.) dott. Paolo Izzo, delegato S.I.C.O.A. regione Puglia, dott. Fabio Tiecco delegato G.I.S.E. regione Puglia e dal dott. Carlo Lafranceschina ed è patrocinato dal Ministero della salute, dalla Regione Puglia, dalla Provincia di Bari, dal Comune di Bari, dall’Università degli Studi e dall’Ordine dei medici chirurghi ed odontoiatri della provincia di Bari, nonchè da numerose società scientifiche (GISE, FIC, SIC, ANMCO, SIEC, ARCA, SICCH).

“Controversie in cardiologia” sarà dunque il tema centrale intorno al quale si svilupperanno le sette sessioni di lavoro e di approfondimento sulla cardiopatia ischemica e la coronaropatia, sulle complicanze delle procedure interventistiche, sulla vasculopatia carotidea e periferica, sulla patologia aortica e del setto interatriale. Argomenti tutti di grande attualità che saranno dibattuti soprattutto alla luce dei più recenti studi scientifici, nonché dei più moderni approcci farmacologici, interventisti e cardiochirurgici.

Nella lunga maratona dedicata al cuore e alle sue problematiche, saranno 73 i relatori, moderatori e discussant che interverranno, cardiologi e cardiochirurghi provenienti delle realtà private accreditate italiane (San Raffaele, San Donato Milanese, Humanitas di Milano, Hesperia di Modena tanto per citarne alcune) e pugliesi (Villa Bianca, Santa Maria ed Anthea di Bari; Villa Verde di Taranto e Città di Lecce), ma anche dell’ospedalità pubblica e del mondo universitario, i quali si confronteranno su tecniche, metodiche e risultati differenti.

La realtà cardiologica privata in puglia. Un’interazione virtuosa con la sanità pubblica?” sarà invece il tema della tavola rotonda di politica sanitaria organizzata per sabato 15 novembre alle ore 10.30. Dopo un’introduzione sul tema del dott. Giuliano Cozzaglio, vicepresidente nazionale SICOA e sovraintendente del gruppo San Donato milanese, interverranno l’assessore alla sanità della regione Puglia Alberto Tedesco, il Presidente dell’Ordine dei Medici di Bari, Prof. Paolo Livrea ed il Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia di Bari, Prof. Antonio Quaranta. Saranno presenti come discussants numerosi cardiologi e cardiochirurghi delle strutture ospedaliere private e pubbliche.

La tavola rotonda sarà moderata dai giornalisti Stefano Costantini di Repubblica e Daniele Amoruso di Telenorba.
L’iscrizione al Seminario è gratuita.
Lascia il tuo commento
commenti