VENERDÌ 28 MAGGIO ORE 9.00: FERMIAMO LA STRAGE NEI LUOGHI DI LAVORO

redazione press LiveYou - Attualità
Bari - giovedì 27 maggio 2021
VENERDÌ 28 MAGGIO ORE 9.00: FERMIAMO LA STRAGE NEI LUOGHI DI LAVORO
Prosegue la mobilitazione unitaria di Cgil, Cisl, Uil Bari-BAT con lo slogan “Fermiamo la strage nei luoghi di lavoro”. Venerdì 28 maggio dalle ore 09:00 davanti alla Prefettura di Bari e della BAT (come in tutte le Prefetture d’Italia) si con concluderà la settimana di mobilitazione iniziata il 20 maggio, a sostegno delle richieste avanzate da Cgil, Cisl e Uil al Governo: definire un 'accordo per la sicurezza tra Esecutivo, Enti locali, enti preposti e parti sociali; condizionare le risorse del PNRR destinate alle imprese al rispetto dei contratti e delle norme su salute e sicurezza e prevedere una patente a punti; formazione e assunzioni per garantire prevenzione, ispezioni e controlli. Inoltre i sindacati chiedono di valorizzare la contrattazione e rafforzare la rappresentanza sindacale in tutti i luoghi di lavoro. È necessario ed urgente – sottolineano i Segretari generali di CGIL, CISL, UIL Bari Gigia Bucci, Giuseppe Boccuzzi e Franco Busto - che attraverso un rinnovato atto di responsabilità collettiva Governo, Istituzioni, Conferenza Stato-Regioni, Enti preposti, Parti Sociali (CGIL-CISL-UIL e Associazioni Datoriali), stipulino un grande PATTO PER LA SALUTE E PER LA SICUREZZA SUL LAVORO che deve inserirsi all’interno ed in coerenza di un quadro pluriennale determinato dalla STRATEGIA NAZIONALE DI PREVENZIONE E PROTEZIONE, assente da sempre nel nostro Paese ma richiesta insistentemente negli anni dalle Organizzazioni Sindacali, e che deve definire in maniera chiara gli obiettivi, gli interventi, le misure di tutela da porre in essere in coerenza con la Strategia quinquennale europea, allineandosi al modello comunitario. Gli incidenti sul lavoro colpiscono duramente ormai da anni il mondo del lavoro e non possiamo più permettere che nulla cambi, proponendoci in un impegno costante per raggiungere un obiettivo di zero morti sul lavoro “ Nel corso della manifestazione, a cui prenderanno parte rappresentanze di tutte le categorie sindacali, si svolgerà anche un flash mob.
Altri articoli
Gli articoli più commentati
Gli articoli più letti