Parco Nazionale dell’Alta Murgia, escursione a Monte Pietroso e controlli sull'Ailanthus

Andria
dal 10 aprile 2016 al 12 aprile 2016 alle ore 09:00

Il 10 e il 12 aprile 2016, sono previsti: una visita escursionistica “Giromurgia Quattro Stagioni” organizzata dal Club Amici del Trekking e l'eradicazione della specie vegetale esotica invasiva arborea nell'altopiano murgiano

Parco Nazionale dell’Alta Murgia, escursione a Monte Pietroso e controlli sull'Ailanthus
Volontari Federiciani © Volontari Federiciani

Il calendario di attività nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia prevede per domani, domenica 10 Aprile un’attività escursionistica inserita nel programma della Carta Europea per il Turismo Sostenibile (Azione CETS n. 4): il “Giromurgia Quattro Stagioni”, organizzato dal Club Amici del Trekking (CAT).

L’attività, intitolata “Primavera murgiana a Monte pietroso” prevede un itinerario in una zona poco frequentata dell’Alta Murgia, ai piedi del Castel del Monte: un percorso tra tratturi e fuori pista che si snoderà tra antiche masserie e una lama ricca di vegetazione.

L’escursione (percorso di 14 km, dislivello +200 m), con partenza alle ore 9,00 dall’Agriturismo “Sei Carri”, nei pressi di Castel del Monte, prevede una degustazione di prodotti locali. Indispensabile l’utilizzo di scarponcini da trekking.

Per informazioni e iscrizioni: info@catbari.it, o telefonare al 3383097258.

Martedi 12 aprile 2016, invece, a partire dalle 9,00 la Masseria Torre di Nebbia (Corato) ospita la seconda giornata formativa nell’ambito del progetto Life Alta MurgiaControllo ed eradicazione della specie vegetale esotica invasiva Ailanthus altissima nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia”.

Il progetto ha come obiettivo principale l’eradicazione della specie esotica invasiva arborea Ailanthus Altissima all’interno del territorio del Parco Nazionale dell’Alta Murgia al fine di salvaguardare la biodiversità e ridurne la perdita, tutelare e recuperare habitat naturali e specie selvatiche minacciate dalla presenza dell’ailanto.

Durante il seminario formativo saranno illustrati i principali contenuti e obiettivi del progetto, il riconoscimento e le caratteristiche della specie, la strategia di controllo ecocompatibile utilizzabile in aree naturali e antropizzate, le criticità, le problematiche attuative e i risultati già ottenuti nel controllo dell’ailanto nel territorio del parco.

La partecipazione è libera e gratuita e rivolta a tutti gli interessati previa registrazione attraverso l’apposito modulo scaricabile dal sito del progetto: www.lifealtamurgia.eu. Il modulo opportunamente compilato in tutte le sue parti andrà inviato all’indirizzo di posta elettronica: lifealtamurgia@ispa.cnr.it.

Programma: 

09.00: Registrazione dei partecipanti

09.15: Saluti del Presidente del Parco Nazionale dell’Alta Murgia - Cesare Veronico

09.45: Il Progetto Life Alta Murgia - Maurizio Vurro, Coordinatore del Progetto - CNR ISPA

10.15: Le specie aliene nei territori protetti - Chiara Mattia - Ente Parco

10.45: L’ailanto: caratteristiche, ecologia, tecniche di controllo - Francesca Casella - CNR ISPA

11.15: Criticità operative in relazione alle vigenti normative - Giuliano Palomba, coordinatore CFS CTA Parco Alta Murgia

11.30: Visita guidata in un’area già trattata e dimostrazione pratica delle tecniche di controllo ecocompatibili dell’ailanto - Francesca Casella e personale Arif.

A conclusione, una degustazione di prodotti tipici locali