- La maschere

Poesie, racconti, canzoni popolari, filastrocche, motti, soprannomi.

a cura di Gerardo Strippoli

"Ce sinde tu, inde o specchie,
se giovene o se vecchie,
se mascue o femmene,
chere occhiere ce chelore tennene?"

"Ghie sò tutte e sò nesciune,
percè agghia esse pe forze iune?"

"Famme sendì, quand'anne tiene,
adda se nate, d'adda viene?"

"Nan zacce quand'anne tenghe,
adda sò nate, d'adda venghe;
voche e venghe accamme u viende,
nan te mangià le sendemiende!"

"Me piasce, sinde allegre e berefatte,
rire, abballe, fè u matte"

"Sine è vere, sò singere,
vogghie stà allegre tre die indere,
'nzieme a tande personagge,
ca a fà casine tennene curagge"

"Percè mò chessa storie,
pe quale motive vu fà baldorie?"

"Percè de la vite le guà e le male,
na volte u anne te na dà scurdà: è Carnevale!"

"Sò capite, nan è la taue sta facce,
lievete chessa maschere, ca mò te sacce!"

"E cure ci è?......Ma...soche ghie stesse,
stabene a Carnevale, m'è pegghiate pe fesse!"

La città

La morfologia della città, le sue peculiarità, l’economia, la flora e la fauna.

Vai alla sezione

Volantini

Le migliori offerte in città e dintorni.

Vai alla sezione

Meteo

Consulta le previsioni meteo della tua città fino a 5 giorni grazie ai dati aggiornati del nostro bollettino metereologico.

Vai alla sezione

Strumenti di segnalazione

Hai una segnalazione da fare o una buona storia da condividere con la nostra redazione e con i nostri lettori? Segnalaci subito la tua notizia.

Vai alla sezione

Autocertificazione Online

Online moduli di Autocertificazione da compilare e stampare velocemente.

Vai alla sezione

Farmacie di turno a Bari

Visualizza i turni delle farmacie di turno.

Le farmacie di turno