Gli Angioini

La morfologia della città, le sue peculiarità, l’economia, la flora e la fauna.

La città
a cura di Ilaria Trabace
profiloSez
Nel 1266 il papa Urbano VI chiese aiuto agli Angioini di Francia per contrastare il re ghibellino Manfredi. Carlo I d’Angiò uccise Manfredi in una battaglia campale presso Benevento e ne acquisì il regno.

Carlo morì nel 1285, lasciando come erede il figlio Carlo II, che era allora prigioniero del re Pietro d’Aragona in Sicilia. Il giovane principe, soprannominato lo zoppo, fu liberato nel 1288 per intercessione della moglie di Pietro o, come egli credette, per intervento di S. Nicola. Perciò non appena salì al trono dimostrò la sua riconoscenza verso il santo, dotando la basilica di Bari di cospicui patrimoni.

Nel 1309 Carlo morì e gli successe il figlio Roberto che regnò fino al 1343 e si meritò l’appellativo di Saggio. Il suo unico figlio ed erede al trono, Carlo, morì prematuramente ed egli designò come successore la nipote Giovanna.

Giovanna salì al trono nel 1343 all’età di 17 anni. Lei si disinteressò della città e affidò il feudo di Bari, Giovinazzo, Molfetta, Bisceglie e Trani a Roberto, principe di Taranto. il feudo tornò in possesso della corona solo nel 1376.

Un singolare episodio si verificò nel 1425, mentre era regina Giovanna II. Iacopo Caldora, seguace di Alfonso V (figlio adottivo della regina) si era stanziato a Bari. Intanto il principe di Taranto, Giovanni Antonio del Balzo Orsino, aveva occupato il castello nel tentativo di impadronirsi della città. Quattro anni dopo Iacopo guidò i baresi nell’assedio del castello. Scacciò l’Orsino e ottenne in feudo la città.

Alla morte della regina Giovanna, gli successe Renato il Buono. Durante il suo regno l’Orsino riuscì ad occupare la città e a divenirne duca. Rimase signore di Bari fino alla morte nel 1463.

Il regno di Renato durò molto poco perché nel 1442 il re di Sicilia Alfonso I d’Aragona riuscì a spodestarlo, ponendo fine alla dinastia angioina.

La città

La morfologia della città, le sue peculiarità, l’economia, la flora e la fauna.

Vai alla sezione

Volantini

Le migliori offerte in città e dintorni.

Vai alla sezione

Meteo

Consulta le previsioni meteo della tua città fino a 5 giorni grazie ai dati aggiornati del nostro bollettino metereologico.

Vai alla sezione

Strumenti di segnalazione

Hai una segnalazione da fare o una buona storia da condividere con la nostra redazione e con i nostri lettori? Segnalaci subito la tua notizia.

Vai alla sezione

Autocertificazione Online

Online moduli di Autocertificazione da compilare e stampare velocemente.

Vai alla sezione

Farmacie di turno a Bari

Visualizza i turni delle farmacie di turno.

Le farmacie di turno