- “Frateme fresc-che”

Poesie, racconti, canzoni popolari, filastrocche, motti, soprannomi.

a cura di

Un uomo doveva andare a far visita alla “Madonne du puzze” (Madonna del Pozzo). Tutti, parenti ed amici, gli dicevano: “Annùsceme u fresc-chètte, annùsceme la giarre, annùsceme u mendàgghje” (portami il fischietto, portami la giara, portami il ventaglio) ma nessuno gli dava il denaro necessario per l’acquisto tranne il fratello e solo a lui comprò il fischietto.

Il giorno seguente tutti gli chiedevano: “me sinde annutte u fresc-chètte” (mi hai portato il fischietto ... e l’uomo a tutti rispondeva: “frateme fresche” (mio fratello fischia). Con ciò voleva dire: “Solo mio fratello mi ha dato il denaro e solo a lui ho comprato il fischietto, voi niente mi avete dato e niente vi ho portato”.

La città

La morfologia della città, le sue peculiarità, l’economia, la flora e la fauna.

Vai alla sezione

Volantini

Le migliori offerte in città e dintorni.

Vai alla sezione

Meteo

Consulta le previsioni meteo della tua città fino a 5 giorni grazie ai dati aggiornati del nostro bollettino metereologico.

Vai alla sezione

Strumenti di segnalazione

Hai una segnalazione da fare o una buona storia da condividere con la nostra redazione e con i nostri lettori? Segnalaci subito la tua notizia.

Vai alla sezione

Autocertificazione Online

Online moduli di Autocertificazione da compilare e stampare velocemente.

Vai alla sezione

Farmacie di turno a Bari

Visualizza i turni delle farmacie di turno.

Le farmacie di turno