- "Re scialpe". Le balbuzienti

Poesie, racconti, canzoni popolari, filastrocche, motti, soprannomi.

a cura di

Una mamma aveva tre figlie da marito, non trovando uno sposo perché erano balbuzienti, "scialpe". Un giorno si presentò un giovane che voleva conoscerle; la mamma raccomandò alle figlie di non parlare!

Era mezzogiorno e la figlia maggiore sentì che l'acqua bolliva nella pentola perciò disse: "ferva ferva la callare". A ciò la seconda figlia rispose: "ammine le maccarune" (butta la pasta nell'acqua). La terza riprese le sorelle dicendo: "E' ditte mamme non zite parlenne e vu avite parlate" (mamma ha detto di non parlare e voi avete parlato).

E così parlarono tutte e tre e il giovane scappò via poichè tutte e tre "scialpiaine".

La città

La morfologia della città, le sue peculiarità, l’economia, la flora e la fauna.

Vai alla sezione

Volantini

Le migliori offerte in città e dintorni.

Vai alla sezione

Meteo

Consulta le previsioni meteo della tua città fino a 5 giorni grazie ai dati aggiornati del nostro bollettino metereologico.

Vai alla sezione

Strumenti di segnalazione

Hai una segnalazione da fare o una buona storia da condividere con la nostra redazione e con i nostri lettori? Segnalaci subito la tua notizia.

Vai alla sezione

Autocertificazione Online

Online moduli di Autocertificazione da compilare e stampare velocemente.

Vai alla sezione

Farmacie di turno a Bari

Visualizza i turni delle farmacie di turno.

Le farmacie di turno