Pallacolo

Superlega, esordio in Calabria per la Bcc

Ecco il calendario: Castellana giocherà le gare casalinghe a Bari. Sarà la Tonno Callipo la prima avversaria per la formazione di Tofoli

Volley
Bari domenica 22 luglio 2018
di La Redazione
La Bcc in campo
La Bcc in campo © n.c.

Si è chiusa poco prima delle 13 di giovedì la kermesse di presentazione della nuova stagione nazionale di volley targata Credem Banca.

Nel parco agroalimentare bolognese Fico Eataly World, dopo che il presidente Gaetano Carpinelli e il direttore Sportivo Bruno De Mori, insieme a coach Paolo Tofoli, avevano perfezionato il deposito dei contratti già sottoscritti, in mattinata si è tenuto il consueto show “La Prima Battuta” presentato da Alessandro Antinelli, all’interno del quale è stato alzato il sipario sulla nuova stagione.

Espletate dunque le cose formali si è data l’ufficialità dei calendari di Superlega e A2, al via il prossimo 14 ottobre, con la scoperta in casa New Mater di quello che sarà il primo avversario della prossima avventura in Superlega che avrà come cornice, per le gare interne dei pugliesi, ancora il Palaflorio di Bari.

Saranno gli amici della Tonno Callipo Vibo Valentia a inaugurare la stagione della New Mater. Alla seconda giornata è già in programma una sfida di prestigio; per l’esordio casalingo infatti Falaschi e compagni affronteranno Modena; mentre il girone di andata si chiuderà con Sora ospite dei pugliesi a ridosso di Natale.

In attesa degli inevitabili anticipi e posticipi dettati dalle esigenze televisive, sono solo tre i turni infrasettimanali previsti; giovedì primo novembre (comunque festivo) la Bcc ospiterà Verona mentre il successivo mercoledì 7 i pugliesi giocheranno a Ravenna. L'ultima data in mezzo alla settimana è un altro festivo trattandosi dl mercoledì 26 dicembre - giornata ormai caratterizzata da tempo dal volley nazionale - occasione nella quale comincerà il girone di ritorno con Vibo Valentia che renderà visita alla formazione di Tofoli.

Un calendario certo mno congeestionato rispetto allo scorso anno, ottimo viatico affinché i tifosi possano con più serenità affluire nel palazzetto barese per assistere alle gare di un campionato che sicuramente molto bello e spettacolare e dal tasso tecnico sempre più elevato in considerazione dell’arrivo in Italia di fior di campioni.

Campioni che vestiranno e difenderanno anche i colori della maglia pugliese e sulla quale hanno già selezionato i propri numeri. Le maglie 3, 4 e 9 saranno le uniche reduci dalla scorsa stagione, proprietà di Cavaccini, Pace e De Togni. Zingel ritrova il suo numero 1 che tanta fortuna gli ha portato a Verona mentre Falaschi torna a vestire la casacca numero 5 che aveva già indossato a Castellana fra il 2011 ed il 2013. Il polacco Wlodarczyk con la nuova disponibilità numerica può scegliere il 90, proprio anno di nascita, mentre a numeri più tradizionali si affidano Mirzajanpour (12) e Renan (13). Kovac. infine, grande appassionato anche di basket, omaggia invece il suo idolo Kobe Bryant e prende la 24.

Di seguito tutte le coordinate per la prossima stagione; ancora poche settimana di vacanza poi si comincerà a fare il sul serio. Il 20 agosto è la data fissata per il raduno e le prime visite mediche mentre dal giorno dopo comincia il lavoro in palestra.

Lascia il tuo commento
commenti