Serie B2

Playoff, Pharma Volley vince gara 1

Ekuba Palmi sconfitta 3-0. Mercoledì in campo al Palacarbonara di Bari

Volley
Bari martedì 15 maggio 2018
di La Redazione
Playoff, Pharma Volley vince gara 1
Playoff, Pharma Volley vince gara 1 © n.c.

Gara 1 senza storia. Termina con un netto 0-3 a favore della Pharma Volley Giuliani Bari il primo atto dei quarti di finale playoff per la promozione in B1, giocato sul campo della Ekuba Palmi, in provincia di Reggio Calabria.

Poco più di un’ora di gioco per sancire un risultato che fa ben sperare per la seconda gara in programma domani, mercoledì 16 maggio al Palacarbonara di Bari alle 20.30. Palmi non entra mai in partita, sembra aver accusato il colpo del sorpasso subito da Modica all’ultima giornata di campionato. Pvg, nonostante qualche problema fisico delle sue atlete, tiene alta la concentrazione e porta a casa il primo risultato importante di questa tanto attesa post season. La sfida tra Pvg e Palmi al meglio delle tre partite potrebbe concludersi già domani sera al Palacarbonara in caso di un secondo successo delle baresi o sabato prossimo 19 maggio al Palazzetto Surace di Palmi, in caso di vittoria delle calabresi. La squadra vincente accederà alla semifinale playoff in programma dal 23 al 30 maggio contro Sant'Elia o San Paolo Cagliari.

La partita
Le calabresi devono fare a meno della palleggiatrice titolare Maria Ambrogio squalificata mentre coach Marcello Sarcinella può tenere a riposo Liguori e Piemontese, in non perfette condizioni fisiche. In campo per Palmi vanno la baby alzatrice Irene Mangano, opposta Sara Speranza, in banda Ilaria Speranza e Tortora, al centro la ex della partita Salamida e Mercieca, libero Carrozza; Pvg si affida alla diagonale composta da Alfieri e Cariello, centrali Nuovo e Labianca, laterali Binetti e Marasco, libero MInervini.

Partono forte le baresi con un efficace lungolinea di capitan Binetti: 3-6. Attacco piazzato da parte di Cariello per il 5-10. Ace di Mercieca: 7-10. Alfieri di seconda aggiusta una ricezione imprecisa delle compagne e ferma il buon turno al servizio di Mercieca: 8-11. Risponde con un servizio vincente Labianca: 10-14. Fin qui il distacco tra le compagini resta colmabile con una buona tenuta del Palmi. Marasco buca il muro avversario per l’11-16. Nuovo e Binetti salvano due volte il campo Pvg, ci pensa Cariello a mettere la palla a terra. Muro della centrale barese e due mani fuori di Marasco: Pvg tocca quota 20, Palmi è rimasta al palo. Pallonetto e diagonale vincente di Cariello per un sonoro 11-22. Altro muro di Nuovo e ace di Alfieri; sigilla il primo set Binetti da seconda linea: 11-25.

Nel secondo set coach Roberto D’Aquino dà ampio spazio a tutte le atlete a sua disposizione: in campo ci sono Marcello, Chiara e Alessia Angilletta. Si riparte dal buon turno al servizio di Salamida, per la prima volta Palmi è in vantaggio (4-1). Buon attacco di Tortora, la migliore dei suoi: 6-4. Pvg registra i meccanismi difensivi sotto la guida della sempre attenta Simona Minervini e ricomincia a macinare gioco. Cariello indirizza la palla a fondo campo per il sorpasso: 6-7. Pallonetto dell’opposta barese, segue un assolo di Labianca che si esibisce in tre fast consecutive che mettono alle corde le palmesi: 9-15. Marasco gioca con il muro di casa, poi schiaccia sotto rete; si allunga il gap, Pvg doppia Palmi: 10-20. Spazio a Claudia Romanazzi in regia. Buon lavoro a muro di Vanessa Nuovo per l’11-24. Quando il set sembra ormai avviato verso un prevedibile finale, un blackout imprevisto delle baresi rimette in carreggiata Ekuba. Molti errori e gli attacchi di Angilletta e Tortora portano la seconda frazione sul 19-24. La chiude di prepotenza Giulia Cariello: 19-25.

Un ace di Marcello apre il terzo parziale. Primo tempo di Labianca per il vantaggio Pvg: 5-6. Fast della centralona barese e colpo a una mano di seconda di Alfieri per il 6-10. Palmi non sembra poter arginare gli attacchi baresi che si susseguono con immutata intensità. Mani fuori di Marasco per l’8-13. Ci prova Sara Speranza rientrata in campo da poco, scovando un buco nella difesa ospite: 10-15. Simona Marasco dà il meglio di sé nel terzo segmento di gara: forza due volta l’attacco portando il risultato sull’11-17. Risponde Tortora, prima in diagonale poi in lungolinea: 13-19. Coach Sarcinella regala minuti playoff a Monica Cillo. Anche Speranza non ci sta a lasciar andare così gara 1: colpisce con un bel diagonale e con un servizio avvelenato, 16-21. A seguire, pallonetto di Marcello e un altro ace di Chiara Angilletta: 18-22. Stavolta Pharma Giuliani accelera in vista del traguardo. Simona Marasco mette a segno prima un altro mani fuori, poi coglie impreparata la difesa di casa dopo un gran recupero di Minervini: finale 18-25 e 0-3 per la Pvg, supportata anche in Calabria dai suoi fedelissimi tifosi.

L’appuntamento per la decisiva gara 2 del quarto di finale playoff di B2 è per domani, mercoledì 16 maggio alle 20.30 al Palacarbonara di Bari (ore 20.30).

Lascia il tuo commento
commenti