Superlega

Milano non dà scampo, Bcc ancora sconfitta

La squadra di Giani domina la sfida della 12ma giornata. Pugliesi ora attesi da una impossibile doppia sfida

Volley
Bari martedì 19 dicembre 2017
di La Redazione
Bcc Castellana Grotte​ in campo
Bcc Castellana Grotte​ in campo © n.c.

Arriva ancora una sconfitta per la Bcc Castellana Grotte nella penultima gara di andata del campionato di Superlega. I pugliesi questa volta non riescono a combattere come nelle ultime partite grazie alla grande intensità del gioco della Revivre Milano che aggredisce gli ospiti con tutti i fondamentali non alcun lasciando margine di reazione.

Guidata da una battuta potente e ficcante (9 ace) che mette sin dalle prima fasi di gioco in difficoltà gli uomini di Lorizio, la Revivre con il solito Abdel-Aziz (20 punti) e con il tedesco Schott (18) che ripaga la fiducia di Giani col titolo di migliore del match, trova la giornata perfetta piegando la comunque non brillante resistenza della Bcc a cui non bastano i 14 punti di Tzioumakas, unico in doppia cifra per Castellana.

Lorizio manda Garnica nel sei+uno di partenza al posto di Paris ma il servizio di Milano manda in tilt la ricezione non consentendo una sufficiente fluidità del gioco pugliese, troppo spesso costretto a giocate prevedibili. In difficoltà i centrali è Moreira oltre a Tzioumakas a mettere qualche punto in attacco, troppo poco, però, per un avversario che gira a mille e che domina in tutti e tre i parziali.

Ancora una volta forse è la troppa ansia da risultato a ricadere sulla prestazione della New Mater; in un campionato come la Superlega, agguantato quasi inaspettatamente lo scorso anno e senza nessuna retrocessione, è necessario ritrovare anche un po' di gioia di giocare e scrollarsi di dosso fantasmi che non esistono per affrontare la seconda parte di stagione senza affanni a partire dalle due prossime gare con i campioni di Lube e Azimut Modena.

Il tabellino
Revivre Milano – Bcc Castellana Grotte 3-0 (25-16, 25-20, 25-13)
Revivre Milano: Abdel Aziz 20, Piccinelli (L), Klinkenberg 9, Daldello 1, Tondo, Schott 18, Perez, Piano 8, Galassi 2, Averill 2, Preti 1, Cebulj 3. All. Giani
8 muri, 9 ace, 11 errori in battuta, 59% in attacco, 36% (16% perfette) in ricezione
Bcc Castellana Grotte: Cazzaniga, Hebda, Cavaccini (L), Canuto 4, Pace (L), Zauli n.e., Paris n.e., Rossatti 1, De Togni 1, Ferraro 2, Garnica 2, Moreira 9, Tzioumakas 14, Ferreira Costa 2. All. Lorizio
6 muri, 3 ace, 7 errori in battuta, 33% in attacco, 39% (13% perfette) in ricezione. Durata set: 24’, 26’, 24’. Tot: 1 ora, 14 minuti

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette