Serie B

Il 2017 del Bari si chiude a Carpi. Grosso: «Vogliamo stupire»

Domani ultima partita del girone d’andata. Fuori Gyomber, Morleo, Anderson, Conti e Cissé

Calcio
Bari mercoledì 27 dicembre 2017
di Nicola Palmiotto
Fabio Grosso
Fabio Grosso © Fc Bari 1908

Ultimo impegno dell’anno e ultima partita del girone d’andata per il Bari di Fabio Grosso, che domani sera alle 20,30 farà visita al Carpi. L’ideale per i biancorossi sarebbe girare la boa di metà campionato con un bel risultato che produrrebbe il duplice effetto di rimpinguare la classifica e soprattutto aumentare la consapevolezza della squadra.

«Deve essere la partita del Bari, dobbiamo fare un ultimo sforzo prima di una sosta lunghissima - ha dichiarato Fabio Grosso nella conferenza stampa della vigilia -. Ultimamente siamo stati bravi a fare risultati fuori e meno in casa. Tuttavia, non mi va di isolare i periodi. Vogliamo finire questo girone di andata con un risultato positivo nel segno della continuità. Non dimentichiamoci però dei nostri avversari. Non si può pensare di sottomettere tutti, dobbiamo essere bravi ad esprimere le nostre qualità, così come faranno loro».

Il Bari infatti affronta un Carpi che nell’ultimo spezzone di campionato ha ritrovato una certa continuità (una sola sconfitta nelle ultime cinque partite) e che in casa ha ottenuto 17 dei 28 punti complessivi, che al momento tengono gli emiliani ai margini della zona playoff. «Affrontiamo un Carpi in salute e pieno di entusiasmo. Lo sappiamo ma, nello stesso tempo, vogliamo continuare con il nostro percorso. La nostra intenzione è di non accontentarci e avere voglia di stupire e stupirci. Siamo in grado di poterlo fare», ha aggiunto Grosso.

Dl punto di vista della formazione mancheranno gli infortunati Gyomber, Morleo, Anderson, Conti e Cissé. «Spero di riaverli quanto prima dopo la sosta», ha affermato Grosso. Il tecnico abruzzese potrebbe quindi confermare l’undici visto nelle ultime uscite.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette