I biancorossi

Coppa Italia, c’è la Cremonese. Grosso: «Un altro test». Video

Domani al San Nicola saranno di scena i grigiorossi lombardi. Mercato: arriva

Calcio
Bari venerdì 11 agosto 2017
di Nicola Palmiotto
Simone Iocolano
Simone Iocolano © n.c.

Dopo il Parma ecco la Cremonese. C’è un’altra neopromossa sul cammino del Bari in Coppa Italia. Domani sera alle 21 al San Nicola saranno di scena i grigiorossi lombardi, che nel secondo turno hanno sconfitto in trasferta l’Entella.

Una sfida che servirà al Bari per continuare il rodaggio in vista del campionato e dare continuità a tutto quello che di buono si è visto contro il Parma, ma anche per regalarsi un quarto turno di coppa, che manca dalla stagione 2011-2012. «È un’altra partita che serve per testarci – ha affermato Fabio Grosso alla vigilia della gara -. Mi piace pensare che ci siamo meritati un'altra partita per provare ad andare avanti in vista del nostro principale obiettivo, che è quello di fare bene nel campionato di B».

Come il Parma anche la Cremonese fa parte di quella pattuglia di matricole terribili che vogliono affrontare la B a passo di carica e ovviamente il refrain di Grosso non cambia: «Sappiamo che sarà una partita difficile come la scorsa. Servirà massima attenzione agli avversari e una grande voglia di ripetere l’atteggiamento visto nella partita precedente, provando a fare meglio in tanti aspetti: abbiamo ancora tanti margini di miglioramento».


Capitolo formazione. L’impressione è che il neoacquisto Fiamozzi possa trovare posto dal primo minuto sulla corsia di destra. In questo caso Tello potrebbe avanzare a centrocampo, magari contendendo una maglia a Salzano o a Busellato. Sull’altra fascia potrebbe esordire dal primo minuto D’Elia, che ha impressionato positivamente nei minuti giocati contro il Parma. Si profila ancora un utilizzo in corsa per Brienza. In attacco, in attesa del recupero di Floro Flores che ha smaltito l’infortunio ma ha necessità di ritrovare la migliore condizione, largo al tridente composto da Galano, Nenè e Improta.

Molto probabilmente sarà dei convocati anche Simone Iocolano, centrocampista offensivo classe ‘89 prelevato in prestito con obbligo di riscatto dall’Alessandria. «È un giocatore di grande qualità, può occupare diverse posizioni», ha spiegato Grosso che invece sul mercato ha dichiarato: «Mancano ancora tanti giorni e ci saranno tanti movimenti. Chi arriverà sarà una scelta condivisa con la società».

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette