Bedollo

Bari, 10 gol all'esordio

Contro i dilettanti del Pinè nella prima uscita stagionale a segno Improta, Nenè, Raicevic, Galano, Brienza, Montini, Morleo

Calcio
Bari lunedì 17 luglio 2017
di Nicola Palmiotto
Riccardo Improta © Fc Bari 1908

Dieci gol del Bari ai dilettanti del Pinè nella prima uscita stagionale del ritiro di Bedollo. Difficile trarre indicazioni dalla partita, perché in fondo, come ha ammesso il ds Sean Sogliano, si è trattato di poco più di un allenamento dopo i primi giorni di preparazione. Qualcosa di più si saprà sabato prossimo, quando i biancorossi affronteranno la Fiorentina.

In attesa del recupero di Floro Flores, assente per infortunio, e dell’ufficializzazione dell’acquisto di Tello, presente in ritiro, l’allenatore biancorosso ha mandato in campo un 4-3-3 schierando inizialmente Micai tra i pali, Scalera e Di Noia sulle corsi esterne, Tonucci e Capradossi centrali, Basha centrale di centrocampo, Brienza e Busellato mezz’ali, Galano, Nenè e Improta di punta.

Nel festival del gol si è messo in evidenza il neoacquisto Improta, autore di una tripletta. Doppietta, di cui un gol su rigore, per il brasiliano Nenè. Le altre marcature sono arrivate da Galano, su rigore, Brienza, Montini, Morleo e Raicevic. Nella ripresa sono scesi in campo tutti gli altri giocatori a disposizione.

«Le impressioni dopo questa partita sono positive come quelle che ho avuto nei primi giorni di allenamento – ha spiegato mister Grosso a fine partita -. C’è tanta disponibilità, tanta voglia di provare a fare bene. Siamo all’inizio e abbiamo tante cose da fare meglio, però abbiamo alla base entusiasmo e voglia di volerlo fare. Siamo ai primi giorni e ci stiamo allenando bene, c’è da prendere la condizione per tenere dei ritmi importanti durante il campionato che sarà difficilissimo. Occorrerà avere una condizione di livello. Non è determinante il modulo che useremo, ma sarà determinante la maniera con cui proporremo quello che avremo voglia di fare».

«È stato un buon allenamento – è il commento di Sogliano -. La prima uscita, anche se con un avversario diverso da quelli di categorie più importanti, è positiva. Si è vista subito la mano di mister Grosso, i suoi primi insegnamenti tattici: la squadra ha voglia di partire bene e di mettersi in forma. È un buon segnale. Queste partite servono a mettere benzina alle gambe dopo i primi giorni di preparazione. Siamo solo all’inizio del ritiro, ma sicuramente siamo sulla buona strada. Il nuovo Bari si sta formando».

Il tabellino
Pinè-Bari 0-10 (0-6)

Pinè (4-4-2) : Colmano (Giovannini M.); Fronza Svaldi Tammanini Ambrosi; Grigolato Moro Tondini Ma. Combatti (Giovannini D.); Fontana Tondini Mr (Faccenda). All. Schneider,

Bari Primo tempo (4-3-3): Micai; Scalera Tonucci Capradossi Di Noia; Busellato Basha Brienza; Galano Nenè Improta All. Grosso.
Bari Secondo tempo (4-3-3): Furlan J. ; Cassani Moras Masi Morleo; Salzano Greco Martinho; Furlan Montini (40’ st Manzari) Improta (12′ st Raicevic).

Arbitro: Pisetta di Trento,
Marcatori: 8’pt Galano (rig.), 14’pt Nenè, 20’pt Improta, 22’pt Improta, 39’pt Nenè (rig.), 44’pt Brienza, 12’st Improta, 13’st Montini, 33’st Morleo, 34’st Raicevic.

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette