Il torneo

Final Days, oggi quattro finali

Nel secondo giorno di gare ok Nuova Pallacanestro Monteroni, Nuova Matteotti Corato e Pink Bari

Basket
Bari domenica 28 maggio 2017
di La Redazione
A Baro il Final Days di basket
A Baro il Final Days di basket © n.c.

Braccia al cielo per Nuova Pallacanestro Monteroni (U20 M), Nuova Matteotti Corato (U13 Gold M) e Pink Bari (3x3 U15 F) nella seconda giornata dei Final Days, in svolgimento al Centro universitario sportivo di Bari ed organizzati da Fip Puglia in collaborazione con Cus Bari.

In una delle finali più attese dell’intera manifestazione, Nuova Pallacanestro Monteroni supera Basket Francavilla per 73-64 e si laurea campione regionale U20 maschile, al termine di una gara rimasta comunque viva ed incerta sino al termine. All’aperto, nell’unica finale disputata su campo esterno, vince invece Nuova Matteotti Corato su Mens Sana Mesagne per 44-17 e s’aggiudica il titolo U13 maschile. Vittoria al sole anche per Pink Bari, che nel debutto femminile del 3x3 s’impone nel torneo U15 femminile.

La giornata si era aperta con un corso per allenatori, condotto da Mattia Consoli, Mario Cottignoli e Massimo Maffezzoli: novanta i tesserati Cna presenti sui gradoni del palazzetto di lungomare Starita. A seguire, un incontro formativo per tutti i giovani tecnici che hanno frequentato il Progetto Giovani Allenatori, sempre a cura del Cna regionale. Un pomeriggio intensissimo anche per la presenza dei piccoli del minibasket, impegnati nel Jamboree Aquilotti e Gazzelle.

A chiudere la giornata, le finali del torneo master “Vito Giuliani”, che ha visto la nazionale italiana over 45 spuntarla su Cus Bari, per 87-68.

Oggi, terza ed ultima giornata dei Final Days a ritmi serrati fino a sera: in mattinata, 3x3 under 17 e minibasket. Quindi, gran chiusura con ben quattro finali di campionati maschili: ore 12 U15 Gold Virtus Taranto-Mens Sana Mesagne, ore 15 U14 Gold Udas Cerignola-New Virtus Mesagne, ore 17 U16 Gold Angel Manfredonia-Nuova Pallacanestro Monteroni, ore 19 U18 Gold New Basket Barletta-Valentino Castellaneta.

Lascia il tuo commento
commenti