Canottaggio

Taranto, dieci vittorie per i ragazzi del Barion

Nel secondo appuntamento territoriale del 2018, bene anche i ragazzi della squadra Cas

Altri Sport
Bari lunedì 11 giugno 2018
di La Redazione
Taranto, dieci vittorie per i ragazzi del Barion
Taranto, dieci vittorie per i ragazzi del Barion © n.c.

A Taranto la squadra agonistica del Circolo Canottieri Barion da dieci, nella seconda gara regionale di canottaggio. Tante, infatti, le vittorie ottenute dai ragazzi allenati da Sabino Bellomo e Alessandro Dironzo, a cominciare dal poker di successi conquistati nella categoria Ragazzi: primo posto nel singolo per Raffaele Francesco Barile (terzo Giuseppe Bellomo) e Cristina Fiore (terza Viscogliosi, quarta Marianna Bosco), vittoriosi anche nel doppio, con i rispettivi compagni di squadra Adriano Azzollini e Ilaria Bovio.

Alcuni di loro si sono distinti anche fra gli Juniores, dove si segnalano le affermazioni di Chiara Viscogliosi e Valerio Passantino nel singolo (quarta posizione per Domenico Francolino) e della coppia Bovio-Bosco nel doppio femminile. Nella stessa categoria, all'attivo anche i secondi posti ottenuti da Ruben Barracano e Francesco Dinardo, sia nel doppio che nel quattro di coppia assieme ad Azzolini e Francolino. Soddisfazioni anche fra i senior, con Luigi Dolce primo sia nel singolo che nel doppio, assieme a Passantino. Fra i Master, primo posto per Francesco Colaci nel doppio misto Cc Barion-Ravenna, con a bordo anche Donato Traversa.

Buoni i riscontri anche della squadra del Centro Avviamento allo Sport, con i successi, fra gli Allievi, di Leonardo Bellomo e Pasquale Tamborrino nel doppio B1 (gara in solitaria), di Alessandra Quaranta nel singolo 7.20 B2 e di Giancarlo Leonetti nel 7.20 C, quest'ultimo fuori competizione. Al collo dei ragazzi accompagnati da Giuseppe Amoruso e Jacopo Di Capua, anche gli argenti di Michelangelo Quaranta (Cadetti) e Pier Giorgio Corriero (Allievi C), oltre ai bronzi di Luigi Tamborrino (Cadetti) e Chiara Tamborrino (Allievi B2), tutti ottenuti nel 7.20. Appena fuori dal podio, sempre nel 7.20, Martina Ranieri (Cadette), Gerardo Francolino (Cadetti, quarto nella stessa gara in cui Federico Binetti si è piazzato quinto), Sofia Caliandro (Allievi B2) e Giovanni Matteo D'Urso (Allievi).

Lascia il tuo commento
commenti