IPad 3 arriva in Italia!

Molto più di un tablet per un sold out annunciato

Bari - venerdì 09 marzo 2012
L'Ipad 3 che uscirà in Italia il 23 marzo
L'Ipad 3 che uscirà in Italia il 23 marzo © Web

E’ atteso per il 23 marzo 2012 l’esordio italiano per il nuovo tablet della casa di Cupertino che anche questa volta non ha deluso il famelico ed esigente popolo della Mela. Si chiama iPad3 o come preferiscono gli addetti ai lavori iPad HD e già nel suo “nome” dice molto.

La versione numero 3 del device Apple più desiderato e che non solo nelle intenzioni ha contribuito ad un sensibile rialzo dei fatturati dell’ormai leader mondiale in materia di tablet, spalanca idealmente le sue porte con un messaggio pubblicitario essenziale “This good” ovvero “Bello”.

Display retina con risoluzione 2048x1536 pixel, colori con ben il 44% più saturi, 3,1 milioni di pixel, stesso formato del suo predecessore cioè 9,7 pollici; parliamo di un apparecchioche ha un milione di pixel in piu rispetto ad un normale televisore HD. La grafica quad core è supportata dal nuovo chip A5X e nonostante il netto miglioramento la batteria riesce anon deludere con le sue 10 ore di autonomia garantite da prove da sforzo; l’assetto grafico ha dell’incredibile e consente anche di captare nuove funzionalità di iMovie e iPhoto, gli applicativi che meglio esprimono la nuova tecnologia. Sfogliare, scorrere, pizzicare, ritoccare: questi sono i nuovi golden di iPad3.

E non solo. Un’altra importante novità è la fotocamera iSight da 5 mpxl con un sensore BSI (backside illumination) in HD a 1080p; la stabilizzazione automatica aiuta a fermare “elettronicamente” la mano anche quando è in movimento; con la rilevazione di ben 10 volti con relativo bilanciamento e messa a fuoco questo impianto fotografico si colloca aivertici della gamma di riferimento.

Ma iPad è anche internet e grande velocità di navigazione; il concetto di internet surfing vieneaccantonato e bruciato dalla velocità di un processore (anche in rete 4G ove supportata) che consente di viaggiare ad altissima velocità. Non diminuiscono le prestazioni in modalità Hotspot, che per la prima volta trasforma iPad in una specie di “gate” a cui poter agganciare sino a 5 dispositivi.

Insomma, siamo in presenza di un apparecchio che continuerà in maniera prepotente ad incidere su modi, costumi e tendenze che animano questo millennio; i timori del dopo Jobs sono già lontani e dopo aver tagliato il traguardo dei 25 milioni di app scaricate, Apple si prepara ad una nuova vita.

iPad continua ad essere oggetto del desiderio informatico e a quanti attendono il rilascio di nuovi firmware, lascio l’idea ( e non solo) che nei laboratori di Cupertino già i tencici siano al lavoro sulla edizione numero 4.

Altri articoli
Gli articoli più letti