I referendum di Mario Segni secondo Francesco Russo

A cura di Luigi Bramato

Bari - lunedì 07 gennaio 2013
©

Tre anni fa, aiutando i miei figli a studiare argomenti di storia italiana contemporanea, mi resi conto che nei loro testi scolastici si parlava abbastanza diffusamente di alcune vicende politiche che caratterizzarono gli anni Novanta del XX secolo e si citavano personaggi come Silvio Berlusconi e Romano Prodi ma mancava ogni riferimento ai referendum elettorali del 1991 e del 1993 che, come dovrebbe essere noto a tutti, influenzarono enormemente quella e le successive fasi della vita pubblica nazionale (…) Ho scritto questo libro, perciò, spinto dall’impulso di colmare tale lacuna e fare giustizia di una colpevole omissione. Ritengo inaccettabile, infatti, che avvenimenti fondamentali della storia politica italiana vengano minimizzati e i loro protagonisti ignorati.

Tratto dall’Introduzione de “Quella Strana omissione. I primi referendum elettorali e il movimento politico di Mario Segni: sei anni di storia italiana scomparsi”, di Francesco Russo, WIP Edizioni, Bari 2010.

Altri articoli
Gli articoli più letti