Il "no"

Legge partecipazione, in Consiglio regionale saltano i fondi

Il consigliere del Pd Donato Pentassuglia vota con l'opposizione

Politica
Bari martedì 19 dicembre 2017
di La Redazione
Donato Pentassuglia
Donato Pentassuglia © n.c.

Salta in Puglia, con il voto decisivo del consigliere del Pd Donato Pentassuglia, il finanziamento di 800mila euro alla legge regionale sulla Partecipazione.

A decretare la mancata erogazione è stata la commissione Bilancio del Consiglio regionale che la notte scorsa ha approvato a maggioranza i due disegni di legge relativi all'esercizio finanziario 2018 e pluriennale 2018-2020. Pentassuglia ha votato contro il finanziamento assieme alle opposizioni di centrodestra e del Movimento 5 Stelle.

La Puglia, che è la terza Regione ad avere una legge sulla Partecipazione, è l'unica che si è vista impugnare dal governo la legge davanti alla Consulta, nella parte che riguarda la consultazione con i cittadini anche per le grandi opere statali sul territorio regionale. La legge presentata a firma del governatore Michele Emiliano fu approvata in Consiglio regionale a maggioranza, lo scorso 3 luglio, con il voto contrario delle opposizioni di centrodestra e dei griliini, che oggi sono tornati a criticare il provvedimento.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette