Cinema

"Tulips", nuovo ciak a Bari

Le riprese del film, sospese circa un anno fa per problemi di salute della regista, sono ricominciate ieri sul lungomare

Cultura
Bari sabato 08 ottobre 2016
di La Redazione
Mike van Diem © Variety.com

Vi ricordate di Tulips, il fim sospeso per gravi motivi di salute della regista olandese premio Oscar Marleen Gorris?

Ebbene, dopo quasi un anno di stop, finalmente ieri la produzione del lungometraggio è ripresa. La direzione è cambiata, affidata ora al connazionale della Gorris Mike van Diem (anch'egli vincitore di un Oscar nel 1998), ed è cambiato anche il titolo, "allungato" in Tulips, love, honour and a bike, ovvero Tulipani, amore, onore e una bicicletta.

Primo set ieri all'alba a Bari sul lungomare Nazario Sauro con l'attore Giorgio Pasotti. Girate scene di interni nel salone delle feste del palazzo della Terza regione aerea e nell'ingresso principale dello stabile dell'Aereonautica Militare. Gli esterni invece sono stati ambientati nel piazzale antistante la sede dell'Inps.

Il film si svolge negli anni '50, motivo per cui sono state utilizzate molte autovetture d'epoca, tra cui una Lancia Aurelia nera, un vecchio motocarro Ape a tre ruote, un'Ardea, alcune Fiat Topolino, una Vespa, una Lambretta e le antiche moto Ducati e Bianchi.

Da oggi le riprese si spostano a Ruvo e proseguiranno poi nei giorni successivi anche a Ginosa, Matera e Montescaglioso. Saranno impegnati gli attori stranieri Gijs Naber, Anneke Sluiters e Ksenia Solo, gli italiani Donatella Finocchiaro, Lidia Vitale e Giancarlo Giannini e i pugliesi Michele Venitucci, Totò Onnis e Mingo de Pasquale.

Il film è prodotto da Corrado Azzolini per la giovinazzese Draka insieme all’olandese Fatt Productions di Han de Weers e alla canadese Don Carmody Productions, con il sostegno finanziario di Euro Images, Dutch Film Fund, Ministero dei Beni culturali e Apulia Film Commission.

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette