Palazzo di Città

«Alga tossica oltre i limiti»

Lo rende noto il Comune di Bari

Cronaca
Bari sabato 11 agosto 2018
di La Redazione
Alga tossica
Alga tossica © n.c.

Concentrazione di alga tossica nelle acque baresi oltre i limiti indicati dalle nuove linee guida del Ministero della Salute.

Lo rende noto il Comune di Bari.

I dati sulla presenza di Ostreopsis ovata sono stati comunicati da Arpa Puglia – Dap di Bari. È stato preso in esame il campione di acqua prelevato in data 1° agosto 2018 in località lido Trullo (Bari) e lido Lucciola (Santo Spirito).

L’Ostreopsis ovata è un’alga microscopica che vive comunemente nei mari tropicali e l’inalazione di micro-particelle vaporizzate può causare faringite, tosse, disturbi respiratori, cefalea, nausea, raffreddore, congiuntivite, vomito, dermatite e febbre. I disturbi non si registrano, invece, per contatto.

Consigli e informazioni utili sono elencate sul sito web del Comune a questo link.


Lascia il tuo commento
commenti