Casamassima

Ingoia cocaina per sfuggire al controllo e va in overdose

Arrestato 33enne. È stato soccorso dai Carabinieri e trasportato in ospedale

Cronaca
Bari lunedì 16 aprile 2018
di La Redazione
Carabinieri in azione
Carabinieri in azione © n.c.

Un uomo di 33 anni, originario di Grumo Appula e residente a Casamassima, nei giorni scorsi è stato arrestato dai Carabinieri. Dovrà rispondere di resistenza e pubblico ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il giovane, già noto per i suoi trascorsi giudiziari, è stato notato in atteggiamento sospetto. Per evitare i controlli, ha dapprima tentato la fuga a piedi, e poi ingoiato un grosso involucro.

Durante il controllo ha iniziato ad avere difficoltà respiratorie, nonché i sintomi riconducibili a una crisi da overdose. È stato trasportato nel Pronto soccorso dell’ospedale di Acquaviva delle Fonti e successivamente ricoverato in terapia intensiva, in regime di arresti domiciliari.

Il contenuto ingoiato - è risultato dagli accertamenti - conteneva cocaina. Dopo essere stato dimesso dall’ospedale, il soggetto è stato condotto nel Tribunale di Bari, dove è stata celebrata l’udienza di convalida dell’arresto. Il dibattimento si svolgerà a luglio.

Lascia il tuo commento
commenti