Il caso

«Pubblico video su Facebook». Minaccia la fidanzata, arrestato

Fermato un 22enne dopo la denuncia della ragazza

Cronaca
Bari giovedì 01 marzo 2018
di La Redazione
Facebook
Facebook © n.c.

Un ragazzo di 22 anni è stato arrestato dopo la denuncia della sua fidanzata, una 17enne.

La ragazza si è rivolta ai Carabinieri dopo che il ragazzo avrebbe minacciato di pubblicare su Facebook un video che li ritraeva in un momento intimo. A questa prima minaccia, ne sarebbero seguite altre, comprese di morte.

La vicenda risale a qualche giorno fa.

La minorenne voleva interrompere la relazione che durava da un anno e ciò avrebbe scatenato il disappunto del giovane. Sul profilo del ragazzo sarebbe, quindi, apparsa una prima foto, che ha creato imbarazzo alla ragazza e alla sua famiglia. Dopo sarebbero sopraggiunte numerose minacce verbali, che hanno convinto la 17enne e i suoi genitori a rivolgersi ai Carabinieri.

Le indagini, coordinate dalla Procura di Bari, hanno coinvolto i militari dell'Arma e la Polizia postale

Lascia il tuo commento
commenti