L'inchiesta

Droga nel Sud Barese, 9 ordinanze

L'operazione risale al febbraio 2014. Pene complessive per 80 anni

Cronaca
Bari lunedì 13 novembre 2017
di La Redazione
Carabinieri in azione
Carabinieri in azione © n.c.

Nella mattinata di oggi, i Carabinieri del Comando provinciale di Bari hanno eseguito un provvedimento di cumulo pene, emesso lo scorso 6 novembre dalla Procura generale della Repubblica, nei confronti di 9 persone. Sono accusate di appartenere a un presunto gruppo malavitoso dedito al traffico e allo spaccio di droga, operante nel Sud Barese in una vasta area compresa tra i comuni di Toritto, Grumo Appula e Binetto.

Si tratta di: Cosimo Zonno, condannato a espiare anni 10 di reclusione; Nicola Chiarappa, condannato a 5 anni, un mese e 10 giorni di reclusione; Trifone Derosa, 15 anni e 4 mesi; Giacomo Modugno, 4 anni, 11 mesi e 10 giorni; Sebastiano Colaianni, condannato 4 anni, 9 mesi e 10 giorni; Michele Paccione, 12 anni, 11 mesi e 25 giorni 25 di reclusione; Leonardo Mastroserio, 16 anni, 2 mesi e 4 giorni; Michele Lagonigro, 4 anni e 6 mesi di reclusione; Vito Coci, condannato a 6 mesi, 9 mesi e 13 giorni di reclusione.

I provvedimenti scaturiscono da un’importante operazione coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Bari del febbraio 2014. Quindici furono gli arresti eseguiti e diverse furono le persone denunciate in stato di libertà, alcune delle quali oggi colpite da ordine di espiazione pena o ordine di carcerazione per cumulo pena.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette