Dogana

Made in Italy? No, in Turchia

Ancora un sequestro di merce al porto

Cronaca
Bari domenica 13 agosto 2017
di La Redazione
Il porto di Bari
Il porto di Bari © n.c.

I funzionari dell'Ufficio delle Dogane di Bari, nell’ambito delle attività di contrasto ai traffici illeciti, hanno sequestrato 135 paia di calzature da donna per falsa indicazione di origine.

La merce, rinvenuta su un camion proveniente dalla Turchia e destinata ad una ditta con sede nelle Marche, riportava sulle suole la stampigliatura “Made in Italy”, pur essendo stata prodotta in Turchia.

Il rappresentante legale della società destinataria è stato denunciato per violazione dell’art. 517 del Codice penale (vendita di prodotti industriali con segni mendaci).

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette