Agenti in azione

Droga e pistola in casa, arrestato e condannato 39enne

Controlli di Polizia a Carrassi

Cronaca
Bari sabato 12 agosto 2017
di La Redazione
Il materiale sequestrato dalla Polizia
Il materiale sequestrato dalla Polizia © n.c.

Dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e arma comune da sparo, il 39enne barese Nereo Zanghi, arrestato nella mattinata di giovedì a Bari dalla Polizia.

Il soggetto, con precedenti, era già stato arrestato a ottobre 2014 perché trovato in possesso di una pistola semiautomatica con matricola abrasa, completa di caricatore. Nel mese di maggio del 2012, un altro arresto per tentato omicidio di un coetaneo, colpito con numerose coltellate nei pressi di un locale a Poggiofranco.

Durante un controllo nella sua abitazione e in un box a Carrassi, i poliziotti della sezione Antidroga della Squadra mobile trovato un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento, la somma di 600 euro in contanti, un involucro contenente 58,30 grammi di cocaina e una pistola semiautomatica Cz-G2000, calibrp 9 luger, completa di caricatore contenente 7 cartucce dello stesso calibro.

Il 39enne è stato sottoposto a processo per direttissima, condannato a 3 anni e 8 mesi di reclusione e sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette