Social

Bari - venerdì 17 febbraio 2017 Cronaca

Controlli di Polizia

Passeggiata con la pistola, 49enne in carcere

Trovato in possesso di una calibro 40 e numerosi proiettili

La pistola sequestrata dalla Polizia © n.c.
di La Redazione

Nei giorni scorsi, a Bari, la Polizia di Stato ha tratto in arresto Francesco De Stefano, 49enne con precedenti, con le accuse di detenzione abusiva di armi e ricettazione.

Il soggetto è stato trovato dagli agenti della Sezione antidroga della Squadra mobile in possesso di una pistola, nel corso di un controllo in via Principe Amedeo.

Trattasi di un'arma semiatuomatica Limited calibro 40 della Tanfoglio, completa di caricatore e 13 cartucce dello stesso calibro. La pistola, risultata rubata, era perfettamente funzionante e corredata da cartucce dalle caratteristiche balistiche particolarmente lesive, in considerazione delle ogive scamiciate. I poliziotti hanno anche rinvenuto una scatola contenente ulteriori 82 cartucce calibro 40. Il tutto è stato sequestrato.

Per De Stefano si sono aperte le porte del carcere di Bari.

Lascia il tuo commento
La pubblicazione dei commenti deve rispettare alcune Regole di buon costume e rispetto nei confronti degli altri
Clicca qui per maggiori dettagli
Commenta
  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
Chiudi Non visualizzare di nuovo