L'inchiesta

Indagini nel Foggiano, la Dia sequestra beni per un milione di euro

Sigilli a terreni, appartamenti, società, conti e veicoli

Cronaca
Bari giovedì 16 febbraio 2017
di La Redazione
Indagini nel Foggiano, la Dia sequestra beni per un milione di euro
Indagini nel Foggiano, la Dia sequestra beni per un milione di euro © n.c.

Il Centro operativo della Direzione investigativa antimafia di Bari, in collaborazione con i Carabinieri della compagnia di San Severo, ha proceduto al sequestro, disposto dal Tribunale di Foggia, di numerosi beni a San Severo, Orta Nova e Ordona.

Sigilli sono stati pposti a 11 terreni (totale 13 ettari), 7 immobili (2 appartamenti e 5 locali), 2 società, conti correnti, libretti di deposito e 16 mezzi (tra rimorchi, motrici, auto e moto), per un valore complessivo di circa un milione di euro.

Due i destinatari del sequestro. Si tratta di Leopoldo Cartanese e di Gerio Ciaffa.

Il primo si trova attualmente in carcere con le accuse di commercio, detenzione e spaccio di sostanza stupefacente. Nei suoi confronti sono stati sequestrati terreni, immobili, mezzi, società (inclusi i beni aziendali di una impresa individuale) e disponibilità finanziarie;

Ciaffa è stato già condannato a tre anni, 9 mesi e 10 giorni, con l'accusa di aver fatto parte di una banda dedita al traffico di rifiuti (sentenza confermata anche dalla I Sezione Penale della Corte d’Appello di Bari lo scorso 18 maggio).

Il sequestro di oggi si somma ai precedenti effettuati a carico dello stesso Ciaffa: nel complesso 79 terreni (per un totale di 179 ettari), 3 fabbricati rurali, 2 immobili (1 appartamento e 1 locale), 3 società, 6 conti correnti, 1 libretto di deposito, 1 polizza, 55 mezzi (tra escavatori, trattori, rimorchi, auto e moto).

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette