Allarme al 113

Tenta suicidio, bloccato con spray al peperoncino

Il dispositivo è da pochi giorni in dotazione alla Questura di Bari

Cronaca
Bari lunedì 06 febbraio 2017
di La Redazione
Lo spray al peperoncino in dotazione alla Polizia
Lo spray al peperoncino in dotazione alla Polizia © Fotogramma

Ha cercato di suicidarsi con un grosso coltello da cucina il 27enne salvato ieri dalla Polizia a Bari.

L'allarme è stato lanciato dal padre del giovane al 113: il ragazzo si era barricato in casa, nel quartiere Japigia, con sua madre, invalida e costretta su una sedia a rotelle.

Immediato l'arrivo dei poliziotti della Squadra Volante. Dopo aver fatto ingresso nell’appartamento, con non poche difficoltà, gli agenti hanno trovato il giovane, in cucina, mentre impugnava un grosso coltello da cucina col quale minacciava di trafiggersi il ventre.

A un certo punto, durante il colloquio con i poliziotti, il 27enne ha improvvisamente sollevato il coltello per sferrare il fendente. Non c'era più possibilità di negoziazione, mediazione o dissuasione verbale: i poliziotti hanno, dunque, utilizzato uno spray al peperoncino, da pochi giorni in dotazione alla Questura di Bari, spruzzandolo all’altezza del volto del giovane.

L’intervento ha disorientato il ragazzo. Costretto a portare istintivamente le mani sul viso, ha lasciato cadere il coltello.

Il giovane è stato soccorso da personale del 118 e accompagnato al Pronto soccorso del Policlinico.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette