Dal successo di Agrilevante alla grande richiesta di corsi di studio incentrati sull'agroalimentare

L’agricoltura nella provincia di Bari: com’è andato il 2017

L’agricoltura in Puglia ha permesso negli ultimi due anni la risalita economica

Contenuti Suggeriti
Bari lunedì 08 gennaio 2018
Comparto agricolo
Comparto agricolo © n.c.

L’agricoltura mediterranea è uno dei campi maggiormente produttivi delle regioni di questa fascia. Concentrandoci sul Sud Italia e principalmente sulla Puglia e la provincia di Bari, possiamo vedere come nel 2017, l’agricoltura abbia rivestito una forte importanza economica per questa provincia.

Tant’è che proprio quest’anno per la sesta volta è stato organizzato a Bari un evento che unisce l’agricoltura mediterranea. La manifestazione chiamata con il nome di Agrilevante è stata dedicata alle macchine, agli impianti e alla tecnologia per l’agricoltura. Questa manifestazione è molto importante nel campo agricolo non solo per il Sud Italia, o per il centro, ma anche per altre regioni mediterranee come quelle del Medio Oriente e dell’Europa Balcanica.

Quest’anno Agrilevante a Bari ha registrato una crescita molto alta, sia in termini di aziende espositrici internazionali sia per le varie iniziative culturali di taglio divulgativo e tecnico. Inoltre l’evento ha previsto anche un record di visite, quest’anno sono state 70.700 le persone che hanno partecipato dei quali circa quattromila provenivano da paesi esteri. Il prossimo evento Agrilevante, si terrà nuovamente nel mese di ottobre nel 2019.

Perché l’agricoltura è un settore in pieno sviluppo?

L’agricoltura è un settore che sta vedendo sempre un maggiore sviluppo date le nuove tecnologie che vengono impiegate per aumentare la produzione, ma anche per fornire prodotti di ottima qualità non solo sul territorio italiano ma anche all’estero. Le nuove tecnologie prevedono, inoltre, colture particolari che offrono maggiore qualità del prodotto, e la possibilità di coltivare attraverso i mezzi dell’agricoltura biologica.

L’agricoltura in Puglia ha permesso, inoltre, negli ultimi due anni la risalita economica di queste zone, il settore infatti, secondo alcune analisi è cresciuto del 13,77% rispetto all’anno precedente. Questa ripresa robusta, dopo le perdite registrate negli anni precedenti è sicuramente un segno positivo per l’economia dell’intera regione e delle varie province, tra le quali sicuramente emerge quella di Bari, per la forte esportazione dei suoi prodotti anche all’estero oltre che al Nord Italia.

Perché seguire un corso di studi nel settore Agroindustriale?

Data la forte crescita del settore agricolo durante questo periodo e le previsioni positive per il futuro, sono sempre di più gli studenti che scelgono di seguire un percorso di studi nel settore agroindustriale. Le opportunità di lavoro, in questo campo sono sempre maggiori, inoltre, solo con l’impiego di persone brillanti e preparate è possibile migliorare e far crescere sempre di più questo settore.

A fronte di ciò, sono diversi gli Atenei pugliesi che prevedono corsi per la preparazione di giovani menti per il settore agricolo. Oltre a vari corsi negli atenei tradizionali, sono stati aperti negli ultimi anni anche corsi di studio nelle Università telematiche. Oltre ai corsi di laurea è possibile seguire anche master specifici che preparano gli studenti a lavorare in questo specifico settore, ad esempio è possibile seguire uno dei master in ingegneria agro-industriale di Unicusano.

Solo attraverso questi percorsi di studio è possibile riuscire a lavorare sempre meglio nel settore agroindustriale, e ambire così alla crescita di tutta la regione.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette