L'ente idrico

Acquedotto, 1,3 miliardi di investimenti entro il 2024

Di Cagno Abbrescia: «Realtà solida e volano di crescita economica»

Attualità
Bari sabato 11 agosto 2018
di La Redazione
Il consiglio d’amministrazione di Acquedotto Pugliese
Il consiglio d’amministrazione di Acquedotto Pugliese © n.c.

«Con 1,384 miliardi di euro da investire nel consolidamento e potenziamento del sistema idrico integrato pugliese, fino al 2024, Acquedotto Pugliese rinnova il suo impegno verso la comunità servita, confermandosi realtà solida e volano di crescita economica».

Lo ha dichiarato il presidente dell'ente idrico, Simeone di Cagno Abbrescia, commentando la recente approvazione da parte dell'Autorità idrica pugliese del nuovo programma degli interventi.

«Dedicheremo le nostre migliori energie al potenziamento della rete idrica (488 milioni), della rete fognaria (365 milioni), del sistema dei dei depuratori (346 milioni), senza dimenticare il tema delle perdite, 155 milioni entro il 2024 ed ulteriori 291 fino al 2029».

«Già nel 2017 - ha aggiunto Di Cagno Abbrescia - gli investimenti sono risultati in linea con le migliori esperienze delle utility italiane. Un dato, peraltro, coerente quantitativamente con lo storico degli ultimi anni».

Lascia il tuo commento
commenti