La giornata internazionale

Taxi, l'8 marzo tariffe agevolate le donne

Carla Palone: «Con l'auspicio che non siano più un’eccezione, ma la regola»

Attualità
Bari mercoledì 07 marzo 2018
di La Redazione
Un taxi
Un taxi © n.c.

Per tutta la giornata di domani, 8 marzo, in occasione della festa della donna, su impulso dell’amministrazione comunale le società di taxi che operano nella città di Bari hanno individuato tariffe agevolate per tutte le donne che vorranno utilizzare il servizio per spostarsi in città.

«Con l’auspicio che queste tariffe non siano più un’eccezione ma la regola – spiega l’assessore comunale allo Sviluppo economico, Carla Palonestiamo provando a creare una collaborazione sempre più stretta con le società dei taxi per promuovere l’utilizzo del trasporto collettivo anche per i più giovani. Per questo speriamo che iniziative di questo genere, promosse anche sullo spunto di queste ricorrenze possano avere un riscontro positivo nell’utenza, in modo da stimolare i taxisti a rendere il servizio a costi agevolati permanente».

Queste le tariffe indicate per ogni quartiere: Libertà, Murat, Madonnella: 10 euro; Marconi, San Girolamo, Fesca, Poggiofranco, Picone, Carrassi, San Pasquale: 12 euro; Stanic, Japigia, Mungivacca: 15 euro; Ceglie, Carbonara, Loseto, Sant’Anna: 20 euro; Palese, San Paolo, Santo Spirito, San Giorgio, Torre a Mare: 23 euro; San Pio, Catino: 25 euro.

Lascia il tuo commento
commenti