La firma

Cultura, accordo Regione-Fondazione Feltrinelli

Protocollo d'intesa sottoscritto da Michele Emiliano e Carlo Feltrinelli. L'editore: «Aperta la strada a nuove iniziative di ricerca»

Attualità
Bari domenica 19 marzo 2017
di La Redazione
Protocollo d'intesa sottoscritto da Michele Emiliano e Carlo Feltrinelli © n.c.

Protocollo d'intesa tra Regione Puglia e Fondazione Giangiacomo Feltrinelli.

Venerdì la firma, a Roma nella sede della Regione Puglia, tra il presidente della Regione, Michele Emiliano, e il presidente della fondazione, Carlo Feltrinelli.

L'ente regionale e la fondazione si impegnano a collaborare, spiega una nota, «con il comune obiettivo di incrementare e migliorare l’attrattività e l’integrazione del territorio pugliese nel campo dello sviluppo di sistemi di conoscenza, ricerca, dell’innovazione culturale, della cultura digitale e creativa, contribuendo alla valorizzazione del capitale umano, alla divulgazione di nuovi saperi della conoscenza e alla tutela del patrimonio materiale, immateriale e culturale pugliese anche attraverso linguaggi artistici e performativi e scambi interregionali».

«Dopo gli accordi con il Centro nazionale per il Libro e la promozione della lettura, con il Centro sperimentale di cinematografia per la ricerca e lo sviluppo nell'audiovisivo, con il Comitato giovani Unesco per la valorizzazione integrata dei siti di Castel del Monte, Alberobello e Monte S. Angelo, con il Ministero della Cultura albanese per la cooperazione culturale interadriatica, prosegue - ha commentato Emiliano - la costruzione del network di relazioni nazionali e internazionali necessario alla promozione e alla integrazione dello straordinario patrimonio identitario e culturale pugliese oltre i confini regionali».

«È una grande soddisfazione avviare questa collaborazione con la Regione Puglia che apre la strada ad iniziative culturali e di ricerca che ci auguriamo si possano sviluppare nel segno dell’innovazione e della costruzione di momenti di dibattito sui temi della politica, delle nuove dinamiche del lavoro e della cittadinanza europea: le dimensioni del riformismo che attende il nostro futuro» ha dichiarato Carlo Feltrinelli.

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette