Social

Bari - giovedì 16 febbraio 2017 Attualità

Lavori pubblici

Luci a San Girolamo

Il nuovo impianto di illuminazione già funzionante. Ieri sopralluogo di Decaro e Galasso sul cantiere. Le immagini

Il nuovo impianto di illuminazione sul lungomare di San Girolamo. Ieri sopralluogo di Decaro e Galasso sul cantiere © n.c.
di La Redazione

Nel pomeriggio di ieri il sindaco Antonio Decaro e l’assessore ai Lavori pubblici, Giuseppe Galasso, si sono recati sul cantiere del nuovo lungomare di San Girolamo per verificare il funzionamento del nuovo impianto di illuminazione pubblica.

Il sistema, già funzionante e acceso tutte le sere, è composto da 180 pali con luci a led, di cui 120 sono stati installati.

«L’impianto resterà acceso - commenta Decaro - così i cittadini potranno non solo sentirsi più sicuri ma verificare, anche di sera, lo stato di avanzamento dei lavori sul waterfront. Comincia a vedersi la conformazione del lungomare: abbiamo terminato la passerella pedonale, l’area attrezzata a verde con la piantumazione degli alberi e i muretti.

Tra qualche giorno cominceranno anche i lavori per la realizzazione della pista ciclabile, mentre sono quasi ultimati gli interventi a mare per la sistemazione dei frangiflutti. Quest’estate i baresi potranno godersi la spiaggia più bella del mar Adriatico».

Lascia il tuo commento
La pubblicazione dei commenti deve rispettare alcune Regole di buon costume e rispetto nei confronti degli altri
Clicca qui per maggiori dettagli
Commenta
  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
Chiudi Non visualizzare di nuovo