In aula

Savinuccio Parisi torna in libertà

Assolto in appello per estorsione, ha lasciato nella notte il carcere di Udine per tornare in città

Cronaca
Bari martedì 12 gennaio 2016
di La Redazione
Savinuccio Parisi © n.c.

Savinuccio Parisi torna in libertà.

La Corte d’Appello di Bari ha assolto il boss del quartiere Japigia nel processo per una presunta estorsione da 700mila euro ai danni di un imprenditore di Modugno, titolare della società Soft Line

In primo grado Parisi era stato condannato a cinque anni e quattro mesi di reclusione. I fatti contestati riguardavano il periodo tra il 2007 e il 2008. L'imputato era accusato di due estorsioni, aggravate dal metodo mafioso, e dall'aver commesso i reati mentre era sottoposto alla sorveglianza speciale.

Le accuse si fondavano principalmente sulle dichiarazioni di un pentito.

Nella notte Parisi ha lasciato il penitenziario di Udine per raggiungere Bari, dove resterà in regime di sorveglianza speciale.
 

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette