Controlli dell'Arma

Riunione condominiale finisce in rissa, arrestato 41enne

È accaduto ieri in via Monte Grappa. L'uomo ha aggredito i Carabinieri, giunti per sedare gli animi. Altri tre arresti in città

Cronaca
Bari mercoledì 09 aprile 2014
di Orazio Rotunno
In manette © n.c.

Una lite condominiale finita in rissa. È accaduto ieri in via Monte Grappa, dove i Carabinieri hanno arrestato un uomo. I militari, intervenuti per sedare gli animi, sono stati aggrediti da un 41enne, che dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale. E intanto è finito ai domiciliari.

Non è l'unico arresto operato dai militari del nucleo radiomobile, impegnati in servizio straordinario di controllo del territorio.

In piazza Umberto un 27enne tunisino è stato sorpreso a cedere una dose di marijuana. Bloccato e sottoposto a controllo, è stato trovato in possesso di ulteriori 3 grammi della stessa sostanza. Il giovane, che dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è finito in carcere.

In viale Europa stessa sorte è toccata a coetaneo, sorvegliato speciale, sorpreso con un telefono cellulare a lui vietato. Dovrà rispondere di violazione degli obblighi. Adesso è agli arresti domiciliari.

Un tunisino di 32 anni è stato sorpreso in strada, in via principe Amedeo, nonostante fosse sottoposto agli arresti domiciliari. Per evitare il controllo ha aggredito i militari. È finito in carcere, accusato di evasione e resistenza a pubblico ufficiale.

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette