Bari - lunedì 11 gennaio 2016 Attualità

Il caso

Doccia fredda dal governo, ricerche petrolifere alle Tremiti. Emiliano a Renzi: «Rinunciate»

Concessa autorizzazione alla vigilia di Natale. In sospeso altre 23 richieste. E dopo l'emendamento alla legge di stabilità bocciati 5 referendum su 6

Una piattaforma per l'etrazione del petrolio
Una piattaforma per l'etrazione del petrolio © n.c.
di La Redazione

Cantavano vittoria gli attivisti impegnati nella mobilitazione contro le ricerche petrolifere nel Mare Adriatico.

Il ritorno del limite delle 12 miglia, ristabilito con un emendamento del governo alla legge di stabilità lo scorso dicembre faceva sperare in un cambio di rotta, rispettoso dell'ambiente.

Invece il 2016 si apre con una doccia fredda: l'autorizzazione del Ministero dello Sviluppo economico datata 22 dicembre 2015 alle ricerche petrolifere davanti alle isole Tremiti, paradiso naturale al largo del Gargano. Un permesso, definito dal Coordinamento No Ombrina, Trivelle Zero Marche e Trivelle Zero Molise «un assaggio amaro e tra poco sarà un vero e proprio far west con un quadro devastante che si aggiunge alle decine di titoli minerari già rilasciati. È necessaria una moratoria immediata, si tratta di settimane».

In tutto, spiegano i No Triv, ci sarebbero 23 istanze in tutto l'Adriatico, con milioni di ettari richiesti. Di queste, 13 sarebbero in dirittura d'arrivo: «Per 9 il decreto finale del Ministero dello Sviluppo economico è atteso a momenti e per altre 4 sta per essere emanato il decreto di compatibilità ambientale da parte dei ministeri dell'Ambiente e dei Beni culturali, dopo il parere positivo della Commissione Via nazionale dello scorso 15 maggio 2015. Pochi mesi e anche queste istanze saranno quindi definite. Più lungo l'iter che attende le altre 10, di cui sette istanze di permesso di ricerca e tre di concessione di coltivazione».

Tra i decreti ministeriali attesi, elencano gli attivisti, «quelli delle istanze di prospezione della Spectrum Geo (di 1,45 e 1,63 milioni di ettari rispettivamente) e della Petroleum Geoservice Asia Pacific (di 1,4 milioni di ettari) che riguardano aree immense dell'Adriatico e i 5 richiesti richiesti dalla Northern Petroleum di fronte alla Puglia tra Bari e Brindisi.
Invece la società Global Petroleum Limited a breve otterrà i decreti di compatibilità ambientale da parte del Ministero dell'Ambiente e dei Beni culturali, a cui seguirà quello definitivo del Mise, per quattro istanze contigue tra Barletta e Brindisi
».

Deciso il commento di Michele Emiliano. «Il governo deve rinunciare a trivellare il nostro mare punto e basta, senza trucchi per salvare le vecchie autorizzazioni - dichiara il presidente della Regione su Twitter -. Serve lealtà». Da qui l'appello a Matteo Renzi: «Revochi tutte le autorizzazioni per trivellare nostro mare per lealtà costituzionale verso le regioni».

In tutto questo fiorire di permessi, che ne è stato dei referendum promossi dalla regioni per bloccare le norme che agevolano le ricerche? «Non vorrei che questo emendamento sia solo uno statagemma per evitare la sicura scure referendaria» sottolineava a dicembre il senatore di Sel Dario Stefàno.

Dichiarazioni che appaiono assai oggi profetiche. Sei i quesiti presentati da Puglia, Basilicata, Marche, Sardegna, Abruzzo, Campania, Veneto, Calabria, Liguria e Molise. Passati indenni dal giudizio della Corte di cassazione, ma non davanti alla Corte costituzionale, che l'8 gennaio ne ha rigettati cinque. Ne resta valido solo uno, quello delle ricerche in mare aperto. Per gli altri, la battaglia di carte bollate è solo all'inizio: il Movimento 5 Stelle chiederà, infatti, al presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, di sollevare il conflitto di attribuzione dinanzi alla stassa Consulta.
 

Lascia il tuo commento
La pubblicazione dei commenti deve rispettare alcune Regole di buon costume e rispetto nei confronti degli altri
Clicca qui per maggiori dettagli
Commenta
  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
{ "items": [{ "data_inizio": "2016/03/16", "data_fine": "2016/03/23", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Corato/cornice/img/ist-skin.jpg", "immagine_mobile": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Corato/cornice/img/ist-mobile.gif", "href_immagine": "https://www.facebook.com/ISTdiPerrucciAlessandro/?fref=ts", "attivo":"si", "colore_sfondo":"#fff", "top":"150" }, { "data_inizio": "2016/04/18", "data_fine": "2016/04/25", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Corato/cornice/SKIN-EUTERPE.jpg", "immagine_mobile": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Corato/cornice/EUTERPE-SKIN-MOBILE.gif", "href_immagine": "http://www.concorsoeuterpe.it/it/iscrizione", "attivo":"si", "colore_sfondo":"f2ebe0", "top":"150" }] } { "items": [ { "data_inizio": "2016/02/09", "data_fine": "2016/02/24", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Bari/prenews/zerobari-prenews.jpg", "immagine_mobile": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Bari/prenews/zerobari-mobile.jpg", "href_immagine": "https://www.facebook.com/ZeroPi%C3%B9-Bari-852380551572085/?ref=ts&fref=ts", "attivo":"si" }, { "data_inizio": "2016/03/28", "data_fine": "2016/04/03", "immagine": "https://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Bari/prenews/tecnopneus-prenews.gif", "immagine_mobile": "hhttps://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Bari/prenews/tecnopneus-prenews-MOBILE.gif", "href_immagine": "http://www.tecnopneussrl.it/", "attivo":"si" } ] }
Le più commentate
Chiudi Non visualizzare di nuovo