L'evento

Radici del sud, giugno nel segno del vino

La decima edizione in programma a Bari. attesi esperti e compratori da tutto il modo. Iscrizioni aperte da febbraio

Attualità
Bari mercoledì 14 gennaio 2015
di La Redazione
La decima edizione di Radici del sud in programma a Bari
La decima edizione di Radici del sud in programma a Bari © n.c.

Radici del Sud, l’evento che celebrare e premia le eccellenze del Sud Italia promette importanti novità per la sua decima edizione, in programma a Bari dal 9 al 15 giugno. Ricco il programma di attività per rendere omaggio ai qualificati produttori dei vini da vitigno autoctono meridionale e per offrire loro spunti sulla promozione del prodotto.

All'evento saranno infatti presenti esperti provenienti da ogni parte del mondo e non mancheranno attività di confronto per indicare quali possano essere le strategie commerciali migliori. Un’importante occasione per il confronto con i compratori, la stampa nazionale e internazionale, gli esperti del settore, gli enocultori e i consumatori.

La prossima edizione di Radici del Sud prevede la partecipazione di un numeroso pubblico, che già negli anni precedenti si è affacciato con curiosità e interesse alla manifestazione. Si potrà prenotare alle varie attività in programma. Durante le varie sessioni di blind tasting, attraverso le quali si valuteranno i vini da premiare, sarà organizzato in parallelo un banco d’assaggio riservato al pubblico.

Si attendono presenze da Svizzera, Austria, Irlanda, Svezia, Gran Bretagna, Olanda, Usa, Cina e Hong Kong.

Le iscrizioni per le aziende vinicole saranno aperte dal primo febbraio. Dal mese di aprile sarà possibile per il pubblico accreditarsi alle varie attività attraverso il sito web della manifestazione.
 

Lascia il tuo commento
commenti