IL CORO HARMONIA DELL'ATENEO BARESE AL CONCERTO DI NATALE DEL CUS BARI

redazione press LiveYou - Sport
Bari - domenica 17 dicembre 2017
IL CORO HARMONIA DELL'ATENEO BARESE AL CONCERTO DI NATALE DEL CUS BARI

Un palazzetto dello sport, quello del Centro Universitario sportivo, gremito di tantissimi ospiti ha accolto e apprezzato il tradizionale concerto “Natale in Musica 2017”. Ad esibirsi Harmonia, il Coro dell’Ateneo Barese Coro Harmonia dell’Ateneo barese diretto dal Maestro Sergio lella, soprano Rosangela Alberga, al pianoforte Barbara Rinero.

Il coro formato da circa 45 tra studenti ed ex-studenti, rappresenta il nucleo vitale dell’Associazione Harmonia, che con esso ricomincia dai veri protagonisti della propria attività, gli studenti universitari, ai quali viene offerta la possibilità di perfezionarsi nella lettura della musica e in una corretta vocalità.

Nel corso della serata sono stati suonati i più famosi e noti brani legati al periodo natalizio, tra cui l’ Ave verum corpus e Sancta Maria, e Mater dei kv273 di Mozart, la corale “Jesu Bleibet meine freude” di Bach, Coro muto da “Madama Butterfly” di Puccini, Tu scendi dalle stelle e halleluia di F. Haendel.

Ad aprire il concerto di Natale gli interventi e i saluti sul palco del Rettore Università degli Studi di Bari Aldo Moro Antonio Felice URICCHIO, del Presidente del Cus Bari Giuseppe SECCIA e del delegato del Sindaco città metropolitana di Bari e Vicepresidente del Cus Bari Renato LAFORGIA.

Poi la consegna dell’assegno di € 2.000,00 all’associazione No Pain, raccolti nel corso delle tre regate veliche del progetto Autunno in Mare, conclusosi domenica scorsa, al fine di favorire la raccolta fondi finalizzata al finanziamento di una borsa di studio intitolata ad alla "Prof.ssa Angela Mautone" e destinata a studenti specializzandi in Pediatria dell'Università di Bari. A seguire la premiazione dell’armatore Giuseppe Ciaravolo dell’imbarcazione Obelix vincitore in seguito all’estrazione fra tutti i partecipanti alle tre regate Trofeo Scalera, Coppa Cus e Trofeo Nicolaiano, del trofeo Autunno in Mare.

Il concerto di Natale è stato preceduto sin dalle prime ore del pomeriggio dal Graduation Day,”una festa, un momento importante di condivisione - ha spiegato il Rettore dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro Antonio Felice Uricchio - durante il quale sono state consegnate ai laureati le nuove pergamene di laurea, prodotte con stampa digitale, dotate di contrassegno per attestarne l'originalità e di QRcode. Credo che sia un momento bello per la nostra comunità, ma soprattutto non rinvia ad anni il momento del sospirato pezzo di carta.

Servirà molto di più il percorso professionale e di studio conseguito rispetto alla pergamena, però la pergamena è un attestato importante che è bello poter conservare e avere in tempo".

Il Presidente del CUS Bari Giuseppe Seccia, ai giornalisti presenti, ha parlato di quanto sia stato importante l’anno che si sta concludendo. “Grazie al lavoro importante e meticoloso svolto tecnici e atleti abbiamo raggiunto traguardi importanti che hanno arricchito il medagliere del CUS Bari, una struttura in crescita, fiore all’occhiello nel Sud Italia, come ha detto di recente anche il Presidente del CONI Malagò, nel corso di una sua visita. Quest’anno abbiamo inaugurato e intitolato la nuova pista di atletica a Pietro Mennea e nel 2018 i CNU si disputeranno a Taranto. Abbiamo studenti che riescono a ben coniugare la pratica sportiva allo studio e, si affermano a livelli nazionali ed internazionali. Non ci fermiamo guardiamo avanti, e siamo ambiziosi.”

Altri articoli
Gli articoli più commentati
Gli articoli più letti