Al castello le "Altre Stanze"

Bari
dal 20 luglio 2018 al 15 ottobre 2018 alle ore 08:30

In mostra oltre quaranta opere di trentacinque artisti italiani, provenienti da varie sedi italiane della Banca d’Italia

Indirizzo piazza Federico II di Svevia, 4

Al castello le "Altre Stanze"
n.c. © n.c.

Resterà aperta sino al 15 ottobre, al Castello Normanno Svevo di Bari, la mostra Altre Stanze Anni ‘50 e ‘60, opere dalle raccolte della Banca d’Italia.

L'esposizione, ospitata nella sala Federico II, è stata inaugurata lo scorso 20 luglio. In mostra oltre quaranta opere di trentacinque artisti italiani, raccolte per l’occasione e provenienti da varie sedi italiane della Banca d’Italia.

Destinate precedentemente agli uffici di rappresentanza, tali opere vengono oggi ricondotte alla più giusta unità di visione, mostrando la loro non scontata rilevanza in quanto testimonianza del passaggio nell’arte italiana dalla fase figurativa a quella astratto – informale, nel corso dei due decenni di maggior sviluppo creativo per la nostra cultura artistica.

Da Lucio Fontana a Franco Angeli, da Renato Guttuso a Corrado Cagli, da De Chirico a Mambor, la mostra presenta dipinti e sculture che hanno segnato l’arte contemporanea del nostro paese, rileggendo i fermenti culturali di almeno due generazioni di artisti, la distruzione di molti dei valori interiori preesistenti e la forte volontà di crearne di nuovi.

Il catalogo, pubblicato dalla Banca d’Italia, sarà fornito ai visitatori su contributo volontario e i fondi così raccolti saranno destinati al restauro di opere d’arte provenienti dal castello.

Informazioni
La mostra osserverà i seguenti orari: ore 8.30 – 19.30 (ultimo ingresso ore 18:30); chiusura settimanale: martedì.